Barocco pulito – La città ringrazia

crociferi.jpgQualche settimana fa vi avevo parlato della manifestazione del GAR che vedeva protagonista il degrado di via Crociferi e dei beni dichiarati patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Ebbene anche grazie alle continue rischieste del Gruppo Azione Risveglio, alle manifestazioni, e alla determinazione, il problema ha varcato le soglie del Palazzo di Città smuovendo qualcosa. Ieri mattina difatti il sindaco Stancanelli e il presidente dell’ANCE (Associazione Nazionale Costruttori Edili) si sono recati in via Crociferi per dare inizio all’opera di ripulitura dei graffiti che da tempo soffocano gli storici muri e monumenti barocchi. Le opere di ripulitura non graveranno sul bilancio cittadino grazie ad un progetto dell’ANCE della provincia di Catania approvato in tempi brevi dalla Soprintendenza ai Beni Culturali e Architettonici. La pulizia che sarà un vero e proprio restauro, grazie a sofisticati macchinari, durerà una ventina di giorni. Uno tra gli accordi stipulati tra l’ANCE e il comune di Catania, infine, è quello di attuare azioni di salvaguardia dell’area da parte della polizia municipale che già da qualche settimana è attiva e impegnata in servizi di pattugliamento anche nelle ore notturne.

 

 

 

Magma – Mostra di cinema breve

logo-magma-300x280.jpgDall’8 al 10 Dicembre presso il Cinema Spadaro di Acireale si terrà la decima edizione di Magma, Mostra di Cinema breve nonché Festival Internazione di cortometraggi. L’Associazione Culturale Scarti che ha come obiettivo la promozione e la distribuzione del cinema breve, torna con il fortunato e seguitissimo evento annuale. Vogliamo dare qualche numero storico di Magma? Negli anni, 3300 sono le opere visionate dagli organizzatori. 430 cortometraggi presentati al pubblico. Dal 2002 al 2010 circa 11000 ingressi. Oltre 22 le nazioni che hanno partecipato al festival.
E cosa ci aspetterà nell’edizione 2011? 28 sono i corti in concorso selezionati tra 410 opere. Inoltre d
a quest’anno un’assoluta novità: la presenza dei sottotitoli in italiano per facilitare la comprensione delle opere internazionali. 

Ecco a voi il programma dell’edizione 2011:

Giovedì 8 Dicembre h. 20.30
Best of Magma: 7.35 de la mañana di Nacho Vigalondo, vincitore di Magma 2004
Concorso – Sezione narrativi: El cortejo – Marina Seresesky; Dicen – Alauda Ruiz de Azua; Rite – Michael Pearce; Siggil – Remi Mazet
Concorso – Sezione documentari: Viaje de ida y vuelta – Fany de la Chica
Concorso – Sezione sperimentali: Deyrouth – Chloé Mazlo; Ejercicio – Raùl Pérez; Planet Z – Momoko Seto
Concorso – Sezione animazioni: Wallflower tango – Wolfram Kampffmeyer; Frog in a well – Srinivas Bhakta; Ritual – Zbigniew Czapla

Venerdì 9 Dicembre h. 20.30
Best of Magma – Mammal di Astrid Rieger, vincitore di Magma 2007
Sezione speciale: selezione di corti del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma
Concorso – Sezione narrativi: Cheveu – Julien Hallard; Caron – Pierre Zandrowicz; Ostatni pociag – Weronika Tofilska
Concorso – Sezione documentari: After – Lukasz Konopa; Hombre maquina – Alfonso Moral & Roser Corella
Concorso – Sezione sperimentali: Beltapoi – Gustavo Arteaga; Uno dos tres – Andrea Testa
Concorso – Sezione animazioni: Copia “A” – Gervasio Rodriguez Traverso, Pablo Alberto Diaz; Der Besuch – Conrad Tambour; Cleo’s boogie – Collettivo Camera-etc

Sabato 10 Dicembre h. 20.30
Best of Magma – Paseo di Alberto Ruiz Serrano, vincitore di Magma 2009
Sezione speciale: selezione di corti del collettivo Commafilm di Manchester
Concorso – Sezione narrativi: Nadie tiene la culpa – Esteban Crespo; Sunny boy – Jane Gull; Surfers – Julien Lucas
Concorso – Sezione documentari: Zurdo – Demetrio Elorz Lazkanotegi
Concorso – Sezione sperimentali: J’attends une femme – Chiara Malta
Concorso – Sezione animazioni: Ben Hora – Nicolas Bianco Levrin e Julie Rembauville; Caffeine – Danae Diaz e Patricia Luna
Assegnazione menzioni speciali per ogni sezione
Premiazione del corto vincitore del premio Lorenzo Vecchio


Per ulteriori informazioni:
http://www.magmafestival.org/


Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 25 Novembre

MARRANZANO WORLD FESTIVAL (fino al 27 Novembre)
Lomax, cortile Archirotti, 1 / Catania 

NOVEMBER CRITICAL MASS (ingresso gratuito)
Piazza Duomo / Catania

BACK TO THE FUTURE – VIAGGIO NEL TEMPO TRA MODA, STILE, MUSICA E CULTURA (ingresso gratuito)
Luxury Style, via Francesco Crispi, 192  / Catania


Sabato 26 Novembre

MARLOWE IN CONCERTO
Lomax, cortile Archirotti, 1/ Catania 

2° TROFEO TRINACRIA DI GINNASTICA RITMICA INTERNAZIONALE (ingresso gratuito)
Palacatania, corso Indipendenza / Catania

FINCHÉ SUOCERA NON CI SEPARI -RAPPRESENTAZIONE TEATRALE

Teatro Turi Ferro, via Galatea, 92 / Catania

 

Domenica 27 Novembre

CARAVAGGIO IN SICILIA (ingresso gratuito)
Circolo di Cultura “Luigi Capuana”,  piazza Buglio / Mineo (CT)

L’ESTETICA NELLE AREE INDUSTRIALI – PERSONALE FOTOGRAFICA DI GINO TARANTO (ingresso gratuito)
Terrazza Ulisse, viale Ulisse, 10 / Catania

ROCK FREE – DJ SET (ingresso gratuito)
ZO, piazzale Asia, 6 / Catania 


Progetto Itinera – Accoglienza e inserimento lavorativo per immigrati

immigrazione01g.jpgL’Assessorato provinciale alle Politiche Attive del Lavoro e Formazione della provincia di Catania insieme all’area Immigrazione del Consorzio Sol.Co di Catania hanno presentato “Itinera” al centro direzionale Nuovaluce.
Di cosa si tratta? Itinera è un progetto che mira all’inserimento lavorativo degli immigrati presenti nel territorio. Con valenza di assistenza e supporto, l’iniziativa prevede la creazione di un database di quanti cercano di inserirsi nel mondo del lavoro. Verranno inoltre avviati incontri formativi/informativi tra operatori del terzo settore che prestano le loro attività a favore degli immigrati e associazioni di immigrati. A gestire lo sportello, uno staff qualificato che monitorerà la domanda/offerta.

Il progetto finanziato dalla Provincia Regionale di Catania mira dunque a diventare l’anello di congiunzione tra le realtà lavorative del territorio,  
i servizi a favore degli immigrati e l’inserimento lavorativo di questi ultimi.

Lo sportello sarà attivo a partire dal 28 Novembre .

Discovery Project – La mostra fotografica

 Discovery Project è un progetto fotografico dell’AIESEC (associazione studentesca no-profit, indipendente, apartitica e apolitica che promuove lo scambio internazionale di studenti) di Catania. Protagonisti di Discovery Project, 20 stagisti provenienti da diverse parti del mondo che hanno sviluppato il lavoro su quattro tematiche: “Land, Fire and Sea“, “Sicilian Culture“, “Jobs in Sicily” e “Nightlife and Freestyle“. L’immagine della Sicilia che ne viene fuori è quella di una terra che incanta coi suoi colori, con la natura, con l’arte e con le tradizioni. Una Sicilia vista attraverso gli occhi di chi vive lontano e la vede per la prima volta.e3472.jpg Sicuramente un progetto interessante quello della mostra che potrete visitare oggi presso i suggestivi locali della Cappella  Bonajuto.

Per maggiori info:
http://aiesec.org/italy/catania

Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 18 Novembre

IO ESCO. E TU? – IL FESTIVAL DELLA FILOSOFIA, IL MITO DELLA CAVERNA IERI E OGGI (ingresso gratuito / fino al 29 Novembre)
Palazzo Platamone, viale Vittorio Emanuele, 121 / Catania 

OURTUBE NIGHT (ingresso gratuito)
La Lomax, cortile Archirotti, 1 / Catania

SULLE SPALLE DEI GIGANTI – CABARET CON FLAVIO OREGLIO, ALESSANDRO DI CARIO, ANTONIO ORNANO, ALESSANDRO FULLIN E MAURIZIO BATTISTA (fino al 20 Novembre)
Teatro Musco, via Umberto 312  /a Lomax Catania


Sabato 19 Novembre

POST MORTEM – RAPPRESENTAZIONE TEATRALE (fino al 20 Novembre)
Teatro del Canovaccio, via Gulli, 12 / Catania 

MERCATINO DI NATALE (fino all’8 Gennaio / ingresso gratuito)
Piazza Umberto, 1 / Caltagirone (CT)

MOSTRA INAUGURALE DI LJUBIZA MEZZATESTA (fino al 24 Novembre / ingresso gratuito)

Galleria Pizzart, via Gisira, 62/68 / Catania

 

Domenica 20 Novembre

ARTE E FESTA DEL RICICLO
Ostello del Plebiscito, via Plebiscito, 527 / Catania

FJELDS IN CONCERTO (ingresso gratuito)
La Chiave, via Landolina, 64 / Catania

LE AVVENTURE DI PINOCCHIO – RAPPRESENTAZIONE TEATRALE
Piccolo Teatro di Catania, via F. Ciccaglione, 29 / Catania 



Expobit 2011 tra innovazione e tecnologia

banner_expobit_2011.pngPresentata lo scorso 9 Novembre presso la Sala Giunta del Comune di Catania, la sedicesima edizione dell’Expobit quest’anno assicura il meglio dell’innovazione tecnologica.
Oltre al Sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli, il presidente di Expobit, Maurizio Ninfa, presenti alla conferenza stampa anche l’Assessore provinciale alle Politiche Attive e del Lavoro, Francesco Ciancitto, il presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Catania, Carmelo Maria Grasso e il presidente della Fondazione dell’Ordine degli Ingnegneri di Catania, Santi Maria Cascone.
L’Expobit 2011, Salone Euromediterraneo dell’Innovazione Tecnologica che si svolgerà dal 17 al 20 Novembre presso il centro culturale Le Ciminiere di Catania è pronto ad accogliere imprenditori, manager siciliani e professionisti del settore.
Tra le novità presentate durante la conferenza stampa, quelle inerenti al mondo della tecnologia avanzata applicata alla medicina, alla chirurgia, alla salute e al benessere in generale.
Associazioni e Ordini professionali e di categoria, operatori ICT, medici e operatori sanitari saranno presenti per dare maggiore qualificazione all’innovazione dei settori interessati. All’interno dell’Expobit sarà presente l’area espositiva ExpoMedicina all’interno della quale le aziende potranno presentare la tecnologia prodotta. Ci sarà inoltre uno spazio dedicato all’attività didattico-formativa con corsi, eventi e tavole rotonde.


http://www.expobit.it/


L’attualità del pensiero di Luigi Pirandello – Premio letterario

luigi pirandello.jpgEntro il 30 Novembre tutti gli studenti regolarmente iscritti all’Università di Catania possono partecipare al premio letterario istituito dall’Ersu in collaborazione con l’Università di Catania.
“L’attualità del pensiero di Luigi Pirandello” 
è il tema dell’elaborato che dovrà essere presentato ai fini della partecipazione. Verranno assegnate due borse di studio (€1000 e €500 per primo e secondo posto) agli elaborati scelti e valutati da una commissione composta da Sarah Zappulla Muscarà, Roberto Tufano, Sissi Sardo, Gisella Padovani, Vincenzo Spampinato.

L’elaborato non superiore alle 4000 battute dovrà essere spedito tramite email entro e non oltre il 30 Novembre.
La cerimonia di premiazione avrà luogo a Catania il 16 Dicembre 2011 nella Sala Museion presso la Residenza Universitaria.

Per visionare il bando e la corretta modalità di partecipazione, visitate il sito dell’Ersu.

Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 11 Novembre

BABIL ON SUITE + LA KUNTURIA IN CONCERTO
Lomax, cortile Archirotti, 1 / Catania 

IPAZIA: LA SCIENZA E LE DONNE – PROIEZIONE FILM AGORA + DIBATTITO SUL RUOLO DELLE DONNE E DELLA SCIENZA, CON MARGHERITA HACK IN VIDEOCONFERENZA (ingresso gratuito)
Le Ciminiere, viale Africa, 12 / Catania 

13 REGOLE D’ORO PER ESSERE SE STESSE NEL PUZZLE DEL SÉ – PERSONALE DI PITTURA IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE (fino al 25 Novembre / ingresso gratuito) Delice Theluxury Coffee, via Pietro Toselli Tupparello, 16C  / Catania

FESTA DELL’ACCOGLIENZA E VISITE GUIDATE PER LE MATRICOLE (ingresso gratuito)
Facoltà Lettere e Filosofia, Ex Monastero dei Benedettini, piazza Dante / Catania 

Sabato 12 Novembre

NIUIÒRC NIUIÒRC – RAPPRESENTAZIONE TEATRALE (fino al 13 Novembre)
Teatro del Canovaccio, via Gulli, 12 / Catania

EN GARDE. PRET. ALLEZ! – MOSTRA FOTOGRAFICA SUI CAMPIONATI MONDIALI DI SCHERMA (fino al 20 Novembre / ingresso gratuito)
Palazzo della Cultura, via Vittorio Emanuele, 121 / Catania 

BEAT BANGER – STEREOHEROES

ZO, viale Africa / Catania

 

Domenica 13 Novembre

BLACK EYED DOG IN CONCERTO (ingresso gratuito)
La Chiave, via Landolina, 64 / Catania

MICHAEL NYMAN BAND IN CONCERTO
Teatro Massimo Bellini, piazza Teatro Massimo / Catania

UNA DOMENICA ROSSO SANGUE – TRA LE SPIRE TENEBROSE DI UN DELITTO ORRENDO – GIOCO DI RUOLO
Hotel Royal, via San Giuliano, 337 / Catania 

 

Stupor Mundi, la maravigghia di lu munnu – Il primo tg in lingua siciliana

0000027432.jpgSi chiama Stupor Mundi e ha stupito quanti, per la prima volta, hanno potuto seguire un telegiornale interamente in lingua siciliana. Un progetto quello della redazione “La Sicilia e i siciliani” che mira alla diffusione della cultura siciliana e della sicilianità raccontando in lingua le principali notizie di cronaca nazionale e internazionale. Un tg che può essere seguito sul canale ufficiale youtube ogni venerdì da qualche mese a questa parte. 
Dal punto di vista linguistico, la lingua utilizzata non può essere definita “dialetto siciliano” in quanto nel territorio siciliano non esiste un unico dialetto, ma numerosi dialetti e molto diversi tra di loro. Piuttosto, come viene specificato nel video di lancio del settimanale online,  si tratta del siciliano letterario (utilizzato spesso da grandi autori classici e contemporanei): non identificabile con nessuna area geografica ben precisa, non parlato da nessuno ma comprensibile a tutti. A tal proposito, interessanti sono le note liguistiche che si trovano allegate ad ogni video e che prendono come riferimento il lessico presente nei dizionari siciliani del Mortillaro e del Pasqualino
.
Infine, 
per chi avesse ancora difficoltà a comprendere la lingua, può sempre fare affidamento ai sottotitoli.

Insomma, TelePadania ha fatto scuola!