Insulae 2012 – La musica in mezzo al mare

insulae-2012.jpgLe isole, luoghi di approdo intermedio fra le sponde di terraferma, hanno sempre assolto un ruolo significativo nella storia dei popoli, dei migranti e dei marinai. Ecco che torna l’appuntamento con “Insulae, la musica in mezzo al mare”, la rassegna di canti e musiche dalle isole del mondo, giunta alla sua quarta edizione, che il Comune di Gravina di Catania realizza in collaborazione con l’associazione Folkstudio di Siracusa. Che si conferma luogo di incontro con altri popoli, con altri mari e con altre musiche.

«Dopo aver celebrato il 150° dell’Unità d’Italia lo scorso anno – ha detto il direttore artistico, Carlo Muratori – quest’anno vogliamo sottolineare le potenzialità delle isole del Sud, da sempre in cerca di una indipendenza. E lo facciamo attraverso due grandi isole del mediterraneo, Cipro e Malta, che hanno conosciuto importanti dominazioni: quella turca e greca la prima, protettorato inglese la seconda. Eppure, nonostante le dominazioni che nel corso dei secoli ne hanno sconvolto linguaggi e abitudini, queste due isole sono riuscite a raggiungere l’indipendenza. Ecco che quest’anno Insulae celebra, attraverso una festa che parte dal Rebetiko di Cipro e giunge fino al tamburo di Alfio Antico, la difesa delle identità isolane».

Venerdì 3 agosto nel consueto scenario dell’anfiteatro Turi Ferro che si trova all’interno della villa comunale di Gravina di Catania la rassegna aprirà il suo programma con il progetto Dou.Na.Mur., un evento originale ideato appositamente per Insulae, che vede la partecipazione simultanea di tre formazioni artistiche che, a vario titolo, hanno indagato quei territori marini: i Dounia, i Nakaira e lo stesso Carlo Muratori.
 
La seconda serata, quella di sabato 4 agosto, vedrà esibirsi prima la formazione catanese delle Broken Consorts, che racconteranno la Sicilia e il mare con il loro approccio neo-classico alla musica etnica; subito dopo sarà la volta dei maltesi Nafra folk ensemble in rappresentanza della loro isola e della loro musica.
 
La serata conclusiva di domenica 5 agosto vedrà affidata l’apertura al trio Tekkè di Cipro e la chiusura ai siciliani Alfio Antico e i Lautari insieme, in un progetto inedito studiato appositamente per Insulae.
 
Presenteranno le serate Alessandra Gatto e Carlo Muratori.



Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 27 Luglio

ARTISTI DAL SUD DELLA SICILIA  (ingresso gratuito/fino al 4 Agosto)
Arteclub, via Caronda, 58 / Catania

MANHATTAN TRANSFER
Villa Bellini / Catania

ELECTRIC PREACHERS
Mammut, via San Lorenzo, 20 /  Catania

 

Sabato 28 Luglio

WE ROCK FEST OPEN AIR 2012
Azienda Agricola “Il Pigno”, via Pennisi Petrone, 8 / Zafferana Etnea (CT)

RADIO LAB RAWHIDE PARTY (ingresso gratuito)
Caffè del Porto/ Porto di Catania 

TEATRO APERTO (fino al 22 Settembre)
Teatro Greco-Romano, via Vittorio Emanuele / Catania


Domenica 29 Luglio

SUD SOUND SYSTEM IN CONCERTO
Pineta Montirossi / Nicolosi (CT)

KARBONICA LIVE
Giza Lounge, via Finocchiaro, 11 / Acireale (CT)



A Toys Orchestra e Dente: è Mascalucia Summer Festival

255387_346446238767091_1588846386_n.jpgImmancabile nell’estate 2012 il Mascalucia Summer Festival!

Torna anche quest’anno l’attesissimo calendario di concerti che si svolgeranno nella deliziosa location del Parco Trinità Manenti che da tre edizioni accoglie artisti di fama nazionale e  internazionale.

Quest’anno ancora prima della stesura del calendario ufficiale abbiamo delle splendide anticipazioni: il 5 Settembre ad esibirsi al Parco Manenti ci sarà il cantautore Dente che negli ultimi anni si è fatto notare per i suoi testi intrisi di struggente semplicità con la quale racconta storie. Più che cantautore ci piace immaginarlo come romantico cantastorie.

Non è finita: il 7 Settembre sarà il turno degli A Toys Orchestra, gruppo italiano poprock che dal 1998 ha cambiato spesso pelle: partendo dall’ambiente british per evolversi in indierock e appropriarsi di sfumature elettro. Un successo dopo l’altro che li ha visti protagonisti di riconoscimenti e collaborazioni varie.

In attesa del calendario definitivo, vi invitiamo a tenervi aggiornati sulla pagina ufficiale dell’evento.


Stelle & Lapilli 2012 – L’estate vulcanica di Nicolosi

stelle-e-lapilli-2012-estate-nicolosi.png“Stelle & Lapilli 2012 è ormai un mix ben dosato – afferma il Sindaco di Nicolosi Nino Borzì – una manifestazione che, giunta alla sesta edizione, costituisce ormai uno dei cartelloni più prestigiosi della Sicilia. Ecco perché diamo seguito, nonostante le ben note ristrettezze economiche in cui versano i Comuni, ad una esperienza ben collaudata che tiene conto della notevole riduzione di fondi ma che stimola la collaborazione tra gli operatori economici e l’amministrazione comunale e che ha una attenzione particolare ai bambini ed alle famiglie”.

“Ancora una volta abbiamo voluto “accendere” il nostro splendido territorio di iniziative culturali, musicali, sportive e di semplice intrattenimento per dare ai visitatori che affollano Nicolosi in questo periodo dell’anno il segno tangibile della nostra accoglienza ed ospitalità – afferma Marisa Mazzaglia, Assessore al Turismo e Spettacolo del Comune di Nicolosi – . Nessuno degli eventi in cartellone è pensato come un appuntamento a sé – aggiunge l’Assessore Mazzaglia – ma tutti hanno lo scopo di valorizzare siti straordinari e a volte dimenticati, come il monastero di San Nicolò L’Arena o luoghi che costituiscono la naturale “agorà” scelta da giovani e meno giovani per l’intrattenimento ed il tempo libero”.

Con queste parole quattro giorni fa il Sindaco di Nicolosi, Nino Borzì assieme all’Assessore al Turismo Marisa Mazzaglia e a diverse autorità ha presentato il cartellone degli eventi di Stelle & Lapilli 2012.

 

Locandina-Stelle-e-Lapilli-ok_001.jpgArte, cultura, teatro, cinema, moda, sport, gastronomia e astronomia per un totale di 57 giorni e oltre 100 eventi per un lasso di tempo che va dal 21 luglio al 16 settembre.

 

Non resta che visionare gli appuntamenti, buon divertimento!

 

 

 

 



Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 20 Luglio

XVI FESTA MEDIEVALE (ingresso gratuito/fino al 22 Luglio)
Randazzo(CT)

L’ARIA DEL CONTINENTE – RAPPRESENTAZIONE TEATRALE 
Villa Bellini / Catania

IL MANAGEMENT DEL DOLORE POST-OPERATORIO LIVE
Barbarabeach, viale Kennedy, 85 / Catania

 

Sabato 21 Luglio

FRANCOIS E LE COCCINELLE LIVE 
Mercati Generali, SS 417 per Gela Km 69 / Catania

TARANTAFEST (fino al 22 Luglio)
Piazza Belvedere / Milo (CT)

LAUTARI & FRIENDS
Piazza Belvedere / Milo (CT) 


Domenica 22 Luglio

Catania mai così in Basso – CATANIA JAZZ FESTIVAL (fino al 24 Luglio)
Anfiteatro Comunale / Tremestieri Etneo (CT)

CASA CAMPAGNA – SPETTACOLO TEATRALE
Terrazza Ulisse, viale Ulisse, 10 / Catania



Randazzo ai tempi del Medioevo – XVI Festa Medievale

Festa Medievale 1.jpgTorna,  dal suggestivo scenario della antica città di Randazzo, la Festa Medievale, dal 20 al 22 luglio

Dame, cavalieri, danze, giochi equestri, cene medievali, saltimbanchi e giocolieri, nel cuore medievale di Randazzo: il quartiere S. Martino.
 
Due giornate dedicate alla rievocazione storica della permanenza di Bianca di Navarra, Vicaria di Sicilia dal 1409 al 1415, nella città medievale di Randazzo. L’Associazione culturale Sicularagonensia è la promotrice dell’evento. Questa associazione nasce a Randazzo nel 1995. Il folto gruppo è composto da diversi componenti: corte, popolani, soldati, trombe e tamburi, la foggia dei vestiti è stata ripresa dall’iconografia quattrocentesca.
 
L’ Associazione Culturale Sicularagonensia, una tra le realtà più interessanti nel panorama delle rievocazioni storiche della Sicilia, nasce a Randazzo nel 1995 per dare vita alla I festa Medievale della città. La manifestazione, che conta quattordici edizioni, rievoca la permanenza nel centro etneo di Bianca di Navarra, Vicaria di Sicilia dal 1409 al 1415.
 
Cuore pulsante dell’associazione è il corteo storico formato da figuranti che indossano preziose riproduzioni di abiti del XV sec. frutto di un lavoro di ricerca condotto sull’iconografia del periodo. ll corteo, che nell’occasione della rievocazione randazzese conta oltre cento figuranti, dispone di una sezione itinerante (30/60 elementi) che ha maturato un’esperienza ormai decennale di partecipazione a numerose rievocazioni storiche e programmi televisivi.
 programma-festa_medievale_citta_di_randazzo.jpg
 
Il corteo si compone di diverse sezioni: il gruppo dei cortigiani, una sezione di tamburi, un gruppo di armati (nella rievocazione randazzese, scorta della Regina Bianca), un gruppo di arcieri e il gruppo dei popolani; esso è inoltre caratterizzato dalla presenza di un gruppo di danzatori in grado di offrire al pubblico un saggio di danze (popolari) e bassedanze (cortigiane) del periodo (XIV/XV sec.); le danze proposte sono frutto di stages con professionisti del settore.

 

 

Sul sito dell’Associazione Sicularagonensia, trovate il programma dettagliato delle tre serate. 

 

Etna in Scena 2012 – Zafferana Etnea in versione estiva

resize.php.jpgDanza, musica, teatro, cinema e letteratura sono i protagonisti di Etna in Scena 2012, il ricco calendario dell’estate del comune di Zafferana Etnea che, prendendo il via il 29 giugno, andrà avanti per tutta l’estate fino al 30 settembre.

La parola allo spettacolo, il migliore claim con il quale si potesse riassumere questa lunga estate di appuntamenti.

Ecco la presentazione della kermesse da parte del Sindaco Alfio Vincenzo Russo e dall’Assessore al Turismo Vincenzo Leonardi:

Etna in scena, prestigiosa rassegna di danza, musica, teatro e letteratura, rappresenta una tra le kermesse di eventi artistici e culturali più autorevoli del panorama siciliano e nazionale, attraverso la quale l’amministrazione comunale intende veicolare un’immagine positiva di Zafferana Etnea, centro turistico estivo ed invernale per l’Etna e forte di una illustre e collaudata vocazione per l’arte e la cultura. La pregevole rassegna offre ogni anno a cittadini, turisti e visitatori un autentico spaccato delle tradizioni culturali ed artistiche della nostra splendida terra, rafforzando quel fortunato connubio turismo – cultura che negli anni ha caratterizzato la nostra comunità, meta di illustri letterati e rinomati artisti. Al ricco e coinvolgente palinsesto di appuntamenti farà da cornice il meraviglioso scenario costituito dal verde parco comunale e dalle bellezze paesaggistiche ed architettoniche della nostra città. Il migliore auspicio è che anche questa edizione della rassegna possa contribuire alla diffusione della cultura e dell’arte, nella consapevolezza che solo attraverso una mirata politica di promozione turistica e culturale potranno gettarsi le basi per la crescita e lo sviluppo del nostro incantevole territorio. locandina_etna_in_scena_2012-mini.jpg

Gioele Dix, Tiromancino, Ron, Teo Teocoli, Francesco De Gregori, Baz, Tuccio Musumeci, Enrico Guarneri, Gino Atorina, Luciano Messina, Sandro Vergato e ancora l’Atelier Internazionale della Musica, spettacoli e fiabe per bambini, proiezioni di film. Questo è solo un piccolo assaggio di quello che vi aspetta, scoprite il resto!

Il programma completo potrete trovarlo quisito ufficiale del comune. 


 

Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 13 Luglio

ETNA IN BLUES 2012 (fino al 14 Luglio)
Parco Trinità Manenti / Mascalucia (CT)

STING LIVE
Teatro Greco / Taormina (ME)

TIMPAVIVA 2012 (fino al 14 Luglio)
Le Chiazzette, SS 114 km 81 / Acireale (CT)

 

Sabato 14 Luglio

IO MI NUTRO D’ARTE – ARTISTI ED ESIBIZIONI PER RACCOLTA FONDI E ALIMENTI A FAVORE DEI SENZATETTO CATANESI 
Villa Bellini / Catania

TEMPOQUATTROQUARTI – PERSONALE D’ARTE (ingresso gratuito)
Le Ciminiere, viale Africa, 12 / Catania

JORDI BERNADÒ. INSULA PENINSULAR – MOSTRA FOTOGRAFICA (ingresso gratuito/fino al 30 Settembre)
Galleria Credito Siciliano, piazza Duomo, 12 / Catania

BRIGANTINI LIVE (ingresso gratuito)
Piazza Dante / Acireale (CT) 


Domenica 15 Luglio

SERATA BIO – MERCATINO PRODOTTI BIOLOGICI (ingresso gratuito)
Arumata, via Asti, 16 / San Giovanni La Punta (CT)

OLTRE L’IDEA… LA MATERIA – PERSONALE DI PITTURA (ingresso gratuito/fino all’8 Settembre)
Mammut Art Space, via S. Lorenzo / Catania



Timpaviva 2012 – Musica, arte ed ecosostenibilità

timpaviva-slide.jpg

Quello che aspettavamo da un po’ era il comunicato stampa che ci informasse sulle date e gli appuntamenti di Timpaviva 2012, manifestazione acese di cui vi abbiamo parlato più volte.

Dopo imprevisti, riorganizzazioni ad hoc e corse contro il tempo, con piacere vi inoltriamo il comunicato e i link per prendere visione del ricco programma.

Buon divertimento!


Si svolgerà ad Acireale, dal 13 al 15 luglio 2012, la quarta edizione di TIMPAVIVA, manifestazione culturale organizzata dall’Associazione culturale Barock. Nello scenario del tracciato delle Chiazzette – Riserva Naturale Orientata “La Timpa” in programma esposizioni d’arte, escursioni guidate, performances musicali e teatrali e laboratori di riciclaggio e riuso creativo. L’obiettivo è quello di promuovere e pubblicizzare il sito delle Chiazzette come patrimonio comune. 

Nata dalla condivisione spontanea di arti e competenze grazie alla collaborazione di musicisti, artisti visivi, associazioni e collettivi, TIMPAVIVA ogni anno si presenta al pubblico con un’edizione ed un programma sempre diversi. Ad arricchire la componente culturale sarà inoltre il percorso storico-naturalistico in cui la manifestazione viene ospitata: una strada seicentesca lastricata che collega il centro di Acireale con la frazione marittima di Santa Maria La Scala, passando per una collina lavica detta appunto “La Timpa”. 

Novità di quest’anno, in adeguamento alle modifiche delle condizioni d’uso della location, saranno i momenti musicali eseguiti senza l’ausilio di amplificazione, totalmente in acustico. Dopo le esibizioni unplugged delle band sarà lasciato spazio per i musicisti che vogliano unirsi alle jam sessionspubblicatimpaviva.jpg

Nel programma di quest’anno figurano i contributi dei volontari di Legambiente che accompagneranno i visitatori in escursioni guidate mattutine, di Rifiuti Zero e Gruppo Ecologico S. Tecla con attività di sensibilizzazione all’ecosostenibilità. L’animazione sarà curata da ben tre associazioni: AltroQuando, Equipe Mediterraneo e Primal Fantasy che affiancheranno i laboratori creativi pomeridiani. Seguiranno gli spettacoli del marionettista Ezio Scandurra e di improvvisazione teatrale di TeatroImpulso che intratterranno il pubblico con le loro performances pomeridiane, le conferenze a cura dell’Associazione della Stampa Jonico-Etnea e dell’Associazione Nuova Galatea mentre il programma serale vedrà alternarsi le proiezioni video, con il documentario della Filmoteca Regionale Siciliana e il progetto Video Mapping, le esibizioni in acustico di Martiri Di Falloppio, Fratelli La Strada, Karbonica, La Rappresentante di Lista e Banda Alle Ciance insieme a svariate proposte musicali inedite e nuove. 

Timpaviva è un evento gratuito e senza fini di lucro. Gli organizzatori puntano sul richiamo di mostre, attività e spettacoli, nel rispetto dell’integrità e della pulizia della location antica e immersa nella natura, come occasione di evento che sfugge a logiche commerciali e volge a evidenziare l’unicità delle Chiazzette e la vocazione turistica della città che le ospita”


Pagina Facebook http://www.facebook.com/timpaviva

Il Blog http://timpaviva.blogspot.it/


Emozioni sul mare – Terza edizione del premio letterario

emozionisulmare.jpgIl Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera presenta la terza edizione del Premio letterario Emozioni sul mare indetto dal Notiziario della Guardia Costiera, avente come tema il mare.

Il concorso è aperto ad autori d’ogni età e nazione e si propone di incrementare la conoscenza dell’universo marino anche attraverso le emozioni che ogni forma di letteratura suscita nell’animo di ciascuno. 

Il premio si articola in due sezioni:

1) Poesia inedita  (non superiore a 40 versi);
2) Racconto breve inedito (numero di battute, comprensive di spazi, non superiori a 6.000)

a) Si concorre inviando una sola opera per ogni sezione, preferibilmente a mezzo posta elettronica, all’indirizzo emozionisulmare@guardiacostiera.it, compilando e allegando la scheda di partecipazione da scaricare sul sito www.guardiacostiera.it/emozionisulmare.
In alternativa, gli elaborati possono essere inviati a mezzo posta (in cinque copie a cui va allegata la scheda di adesione) all’indirizzo: “Premio Letterario Emozioni sul mare” c/o Redazione Notiziario della Guardia Costiera, Viale dell’Arte 16 – 00144 Roma Eur;

b) sono ammesse al concorso solo opere aventi per tema il mare, in lingua italiana, non premiate o segnalate in altri concorsi. Gli elaborati non devono essere stati pubblicati all’interno di siti internet, di antologie o raccolte edite. Non è richiesta alcuna tassa di iscrizione.Tutte le opere saranno valutate da un’apposita commissione di esperti;

c) ciascun elaborato dovrà essere redatto con le seguenti caratteristiche di stampa:
interlinea: 1.5; formato word carattere “arial 12”;

d) con l’adesione al premio si autorizza l’eventuale pubblicazione delle opere su giornali, riviste, antologie e la diffusione tramite radio e televisioni. Gli elaborati non saranno restituiti;

e) le opere dovranno pervenire entro e non oltre il 10 agosto 2012.

La premiazione si terrà presumibilmente nel mese di ottobre, alla presenza delle Autorità e della Giuria il cui giudizio è insindacabile. Farà seguito la comunicazione a tutti gli autori circa il giorno e il luogo della premiazione.
I primi tre classificati per ogni sezione riceveranno in premio una targa e il diploma con le motivazioni della giuria, oltre a una copia della pubblicazione, curata da questo Comando Generale, contenente le migliori opere pervenute. La Commissione si riserva di rilasciare menzioni speciali o premi aggiuntivi in caso di opere meritorie. Il mancato ritiro del premio, il giorno della premiazione, comporterà l’annullamento dello stesso.
 
Redazione del Notiziario della Guardia Costiera
Tel 06-59084879/4129 fax 06-59084798
emozionisulmare@guardiacostiera.it