Sentenza di abbattimento ma l’ecomostro vive ancora

Ecomostro-Acireale-hotel-aloha-mare-b.jpgEra maggio del 2012 quando il Consiglio di Giustizia Amministrativa decise che l’albergo Aloha Mare definito ecomostro doveva essere abbattuto per ripristinare l’area verde della riserva naturale La Timpa di Acireale. La notizia mandò in estasi quanti si erano battuti per la salvaguardia della scogliera rocciosa, per la vittoria sull’abusivismo edilizio.

Ma facciamo un passo indietro.

Era il 1975 quando il Comune di Acireale bloccò i lavori a quello che sarebbe divenuto un lussuolo hotel di sette piani a picco sul mare perché i proprietari erano sprovvisti di regolari permessi (accertato dal CGA). Alcuni privati difatti avevano deciso di riempire di cemento una parte di scogliera acese che all’epoca non era ancora protetta in quanto la Riserva Naturale Orientata non era stata ancora istituita. Bisognerà aspettare il 1999 (data di istituzione della Riserva e delle relative norme di protezione ambientale) affinché le voci di associazioni, ambientalisti, volontari e del Comune stesso venissero ascoltate.

Da quegli anni si sono susseguite denunce, battaglie legali, sentenze e ricorsi vari anche da parte dei proprietari. L’ultima e definitiva, quella del 2012 appunto, costituisce una vera e propria vittoria: l‘abbattimento dello scheletro di cemento che da 37 anni deturpa la riserva e il paesaggio.

L’opera di abbattimento sarebbe a carico della proprietà ma, nonostante la sentenza, non ha ancora provveduto a rimuovere l’ecomostro. D’altra parte l’Amministrazione che potrebbe provvedere all’abbattimento a spese proprie pare non disporre dei fondi necessari. La terza via sarebbe un accordo tra pubblico e privato ma tutto sembra essere immobile senza alcuno spiraglio di speranza.

Per quanti altri anni saremo costretti a vedere quell’obbrobrio?

 

 



La leggenda di Colapesce – Teatro, pupi e cantastorie

fratelli-napoli.jpgAlchimie d’Arte, in collaborazione con i F.lli Napoli e l’associazione Ingresso Libero, propone l’antica leggenda di Colapesce in chiave spettacolare: cantastorie, pupi siciliani e marionette si avvicenderanno sul palcoscenico per raccontare la più toccante e avventurosa tra le storie popolari.
 
Grazie alla maestria della famiglia Napoli, custode dei segreti della tradizione pupara catanese e attiva sul territorio sin dal 1921, si ripercorreranno le vicende del mitico personaggio attraverso uno spettacolo interattivo pensato per i più piccoli.
 
La rappresentazione avverrà presso il Teatro Machiavelli che, sito in piazza Università e primo teatro dell’opera dei pupi a Catania, darà lo spunto per una breve spiegazione delle quattro leggende illustrate nei candelabri storici della piazza.

Sono previsti due turni: ore 17.00 e ore 19.00 (la prenotazione è obbligatoria, dato il numero limitato di posti disponibili) e il costo di cinque euro.
 
Per informazioni e prenotazioni www.alchimiedarte.com
info@alchimiedarte.com | 340 066 30 11


Presepi artistici in mostra a Caltagirone

Presepe.jpgSe l’atmosfera natalizia è quella che cercate, non potete perdervi l’annuale mostra dei presepi di Caltagirone.

Caltagirone nota a tutti per la produzione di ceramiche, è ogni anno, tra dicembre e gennaio, anche crocevia di turisti e appassionati dell’antica arte del presepe. 

Tradizione e creatività il binomio sposato dagli artisti e dagli artigiani che allestiscono ogni anno la mostra.

Si potrà trovare un presepe interamente di cotone, uno allestito dentro i pezzi di una vespa 50, uno interamente di plexiglass, altri animati, quello dei mestieri e della tradizione siciliana, di ceramica, a misura umana, in stoffa, in terracotta e così via.

Caltagirone è anche detta Città dei Presepi in quanto da parecchi anni gli artigiani ceramisti si adoperano molto nel preparare ogni genere di statuina anche animata, per allestire Presepi artistici.

Ogni presepe ha la particolarità dell’artista che lo realizza, per la grandezza, il colore ed anche il tipo di materiale impiegato che non sempre è ceramica ma anche cotone, stoffa ed altro.

Nella calda atmosfera natalizia, il Centro Storico diventa  un’immensa vetrina di presepi che ben si inserisce nell’arte barocca che lo caratterizza. Inoltre luci e colori, mostre anche a tema quali Natale in Vetrina e concerti natalizi opportunamente programmati dall’Amministrazione Comunale si svolgono in tutto il periodo.


 
La lista dei presepi in mostra (molti ad ingresso gratuito), luoghi e orari, potete visualizzarla qui.

 

 

Il Blog di Catania coglie l’occasione per augurare Buone Feste ai suoi lettori!


Cento eventi per il Natale catanese

catania, natale 2012, comune, sindaco stancanelli, solidarietà, cento eventi, arte, musica, intrattenimento, capodanno, concerto, associazioni, commercianti, solidarietà, raccolta fondiCi siamo, il comune di Catania rende noto il programma degli eventi natalizi in città. Cento saranno gli eventi che si svolgeranno in diversi quartieri: dal centro storico a Librino, da Ognina a piazza Stesicoro e così via. Parola chiave di questo Natale 2012: solidarietà. Difatti le varie manifestazioni, frutto di lavoro volontario di associazioni, commercianti e sponsor, non peseranno sul bilancio comunale perché non avranno nessun costo. Solidale sarà inoltre la raccolta fondi a favore del quartiere Civita da parte del Teatro Bellini in occasione del concerto di Capodanno.

“È un Natale più che mai solidale e più che mai animato da eventi e iniziative quello che, seppure in un momento di crisi generale, ci accingiamo a vivere a Catania con un cartellone che al Comune non costa nulla grazie alla collaborazione di istituzioni culturali cittadine quali il Teatro Massimo Bellini e l’Istituto Musicale Bellini, grazie ai commercianti, alle scuole, alle parrocchie, alle associazioni di volontariato e grazie al sostegno di sponsor come l’azienda Sostare e la società Gemmo, che gestisce l’innovativo sistema di illuminazione in città, e di tanti altri partner. È questo spirito di collaborazione che ci ha permesso di riaccendere le luci su una città che quattro anni fa, voglio ricordarlo, trascorse il Natale al buio’”.

Così il sindaco Raffaele Stancanelli ha presentato a palazzo degli Elefanti il programma di manifestazioni “Catania… in Prima. Natale 2012”, predisposto dall’Amministrazione comunale per animare e allietare piazze e quartieri cittadini durante tutto il periodo delle festività dal 7 dicembre al 6 gennaio.

Si tratta di cento eventi che spaziano dalle mostre d’arte di Fulvio Frisone, Orazio Coco, dell’artista brasiliana Renata Carmeiro Da Cunha,  all’esposizione di presepi e “cone” di Natale, dalla rassegna musicale dell’Istituto Bellini e del maestro William Grosso, ai concerti dei ragazzi delle scuole medie e superiori, agli spettacoli di animazione presso i reparti pediatrici degli ospedali Vittorio Emanuele, Policlinico, Garibaldi. E ancora, dal concerto di capodanno del Teatro Bellini (parte del ricavato andrà a beneficio del quartiere Civita), alla maratona Marciamo (a favore dell’emergenza abitativa), dalle luminarie a cura dei commercianti di via D’Annunzio, piazza Ariosto, via Giacomo Leopardi, via Etnea e di altre strade cittadine, ai mercatini, o alle rappresentazioni e ai canti sacri di Librino. Da evidenziare inoltre la speciale esibizione musicale di Marco Selvaggio con l'”hang” , il grande concerto di fine anno in piazza Università a cura dell’associazione Ciaudà, i salotti letterari, le mostre di veicoli storici, gli eventi Telethon, i laboratori di danza, la caccia al tesoro e le attività di intrattenimento per i bambini.

Qui il programma integrale.

 

 




Pronti, partenza, via! – Riapre l’aeroporto Fontanarossa

aeroporto internazionale fontanarossa, catania, turismo, viaggi, aperturaCome annunciato, a un mese esatto dall’inizio dei lavori, l’aeroporto Fontanarossa da oggi torna ai catanesi e ai numerosi turisti che affollano l’aeroporto internazionale in tutti i periodi dell’anno.

I lavori costati 20 milioni di euro alla Sac, consistevano nel rifacimento totale della pista che tra agenti atmosferici e problemi di altra natura non ne poteva proprio più! Tra i lavori eseguiti anche le strip laterali di sicurezza e la modifica della linea di scarico delle acque piovane.

Dopo numerose denunce da parte delle associaziomi dei consumatori e lamentele dei viaggiatori che per un mese sono stati dirottati all’aeroporto militare di Sigonella, i tempi sono stati rispettati e proprio oggi alle 18.30 atterrerà il primo aereo, proveniente da Roma. Ad attenderlo ci saranno giornalisti e fotografi che immortaleranno l’arrivo e l’inaugurazione del nuovo manto.

Da giovedì inoltre, torneranno a Catania anche le compagnie Lufthansa e British Airways che avevano rinunciato ad atterrare a Sigonella.


 




Mercatino Natalizio… in riva al mare

14190_big-mercatino-natale-salisburgo.jpgSe si pensa ai mercatini natalizi sicuramente si pensa alla neve e al freddo. Nei prossimi giorni assisteremo invece ad un originale mercatino natalizio… in riva al mare! 

L’Associazione Culturale Fantasticheria, organizza per i giorni 8-9 dicembre 2012 un caratteristico Mercatino Natalizio, che sarà allestito ad Acitrezza in Piazza Giovanni Verga e lungo la scalinata accanto alla piazza di Via Arc. De Maria dove è ubicato il Museo Casa del Nespolo.

mercatini di Natale sono amati e visitati per la loro grande vitalità, ingegno e fantasia rappresentata; una vetrina sul ricco mondo dell’imprenditoria, uno spaccato sulla produzione dell’artigianato artistico locale, delle tante prelibatezze gastronomiche ed articoli da regalo.

Si esporranno articoli tradizionali, artigianali ed artistici, composizioni floreali, dolci e prodotti enogastronomici del territorio. Ci saranno momenti dedicati alle famiglie e ai più piccoli, animazione , musica e l’appuntamento dell’incontro con Babbo Natale, che seduto sul suo trono, ascolterà i desideri dei bambini e li aiuterà a scrivere la letterina. Gli Elfi, nel loro laboratorio aiuteranno tutti coloro che vorranno realizzare un piccolo lavoretto da portare a casa, mentre altri regaleranno trucchi di micro-magia.




Ski Tour 2013 – Lo sci per disabili

Snow Hill.jpgL’anno scorso lo Ski Tour ha visto cimentarsi nove disabili siciliani in discese ed escursioni sulla neve grazie all’Associazione Freerider Sport Events che organizza in tutta Italia attività di questo tipo. 

I prossimi appuntamenti sull’Etna sono fissati dall’ 8 al 10 febbraio. Ad assistere i disabili ci saranno i volontari dell’associazione, tecnici specializzati, due medici dell’Unità Spinale dell’Ospedale Cannizzaro, i volontari dell’Associazione Auspica e ovviamente tutti i supporti e le attrezzature idonee e sicure per lo svolgimento dell’attività sportiva.

«La nostra attività – spiegano i volontari di Freerider Sport Eventis – si svolge principalmente in montagna e consiste nella divulgazione e nell’organizzazione di escursioni sulla neve e di corsi di sci per persone disabili utilizzando monosci, dualski, tandem ski».

Stamane, i volontari dell’Associazione Auspica, in occasione dei loro dieci anni di attività sulla neve, presenteranno l’evento che li vedrà coinvolti nel 2013.

L’obiettivo è far diventare lo Ski Tour un appuntamento fisso per dare possibilità a quante più persone possibili di vivere l’emozione di sfrecciare sulla neve in totale autonomia e sicurezza e non meno importante, rafforzare l’idea che lo sport non può e non deve rappresentare un limite per gli invalidi.


 



Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 26 Ottobre

IMPORTANTE, MOLTO IMPORTANTE – LA TRILOGIA – RAPPRESENTAZIONE TEATRALE
Zo, piazzale Asia, 6 / Catania

DOXY JAZZ QUARTET IN CONCERTO
Empire, via Zolfatai, 12 / Catania

SUONI DA DECIFRARE (ingresso gratuito)
LaFeltrinelli, via Etnea, 285 / Catania


Sabato 27 Ottobre

FUMETTO: LA PRESA DEL CASTELLO – PRESENTAZIONE DEL FUMETTO (ingresso gratuito)
Mammut, via San Lorenzo, 20 / Catania

LE FORMICHE LIVE
Lomax, via Fornai, 44 / Catania

METAL MANIACS
Barbara Disco Lab, vicolo Flavio Gioia, 16 / Catania


Domenica 28 Ottobre

CROMIE, SEMI E SEMEMI – SEI PERSONALI D’ARTE CONTEMPORANEA (ingresso gratuito/fino al 25 Novembre)
Le Ciminiere, viale Africa, 12 / Catania

L’ITALIANA IN ALGERI – DRAMMA GIOCOSO
Teatro Massimo Bellini, piazza Teatro Massimo / Catania

SCABROSA È LA NOTTE – MUSICA E TEATRO (ingresso gratuito)
Teatro Coppola, via Del Vecchio Bastione, 9 / Catania





Lungomare unico tra le due Aci – L’ok della Regione

areapedonale_gra_110909.jpgQuella del lungomare unico tra Aci Castello e Aci Trezza è una proposta che rimbalza tra cittadini, regione e autorità competenti da circa due anni. Era difatti il 2010 quando i cittadini organizzarono un referendum raggiungendo il 93,6% dei consensi.

La passerella pedonale unica promossa dalla maggioranza era incappata in dinamiche burocratiche che allentando l’evoluzione, lasciava ben poco sperare quanti si erano battuti per la sua realizzazione. E invece è proprio di questi giorni l’ok da parte dell’Assessorato Regionale Territorio ed Ambiente che ha stabilito che dal 1 Novembre al 30 Aprile di ogni anno le strade costiere delle due Aci diventeranno una sola, seppur stretta, percorribile a piedi, evitando la pericolosa strada statale 114 senza marciapiedi.

Il progetto presentato già alle autorità vedrà all’allestimento del passaggio la Ulivi Srl, la stessa che gestisce il Lido dei Ciclopi.

Nonostante questa prima conquista, l’obiettivo principale rimane sempre quello di trasformare in stabile il passaggio che momentaneamente sarà stagionale.






Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 5 Ottobre

PREMIO BELLINI D’ORO 2012 (ingresso gratuito)
Teatro Massimo Bellini, piazza teatro Massimo / Catania

SUONI DA DECIFRARE – SPERIMENTAZIONE E FANTASIA (ingresso gratuito/fino al 29 Ottobre)
LaFeltrinelli, via Etnea, 285 / Catania

DIG DA FUNK VOL.3 (ingresso gratuito)
La Chiave, via Landolina, 64  / Catania


Sabato 6 Ottobre

MANHATTAN SHORT 2012 – ONE WORLD ONE WEEK ONE FESTIVAL (fino al 7 Ottobre)
La Lomax, via Fornai, 44 / Catania

FLOW JOB W/ IL COLLE DER FORMENTO
Barbara Disco Lab, vicolo Flavio Gioia, 16 / Catania

AL DOYLE (LCD SOUNDSYSTEM – HOT CHIP)
Mercati Generali, SS 417 per Gela km 69  / Catania

TINTURIA IN CONCERTO (ingresso gratuito)
Piazza Centrale / Piedimonte Etneo (CT)


Domenica 7 Ottobre

WHY.TE – COLLETTIVA D’ARTE
Kina, via Montesano, 28 / Catania

SASIZZA MUSIC FEST CON PIPPO BARRILE (EX KUNSERTU) E CIAUDÀ (ingresso gratuito)
Torre del Pino, via Olivo S.Mauro, 12 /
Aci castello (CT)

OTTOBRATA 2012 (ingresso gratuito/Tutte le domeniche di Ottobre)
Centro Storico / Zafferana Etnea (CT)