Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 22 Febbraio

TI CUNTU… GIOVANNI VERGA
Herborarium Museum, via Crociferi, 16 / Catania

COLORINDACO LIVE (ingresso gratuito entro le 23)
MA, via Vela, 6 / Catania

ORIGINAL SICILIAN STYLE LIVE (ingresso gratuito)
La Chiave, via Landolina, 64 / Catania 


Sabato 23 Febbraio

ZEROGRAMMI – DUE ORSACCHIOTTI DI PEZZA E UNA BARBIE, PERFORMANCE (fino al 24 febbraio)
Scenario Pubblico, via Teatro Massimo, 16 / Catania

LA RESISTIBILE ASCESA DI ARTURO Ui – TEATRO (fino al 24 febbraio)
Teatro Verga, via Fava, 35 / Catania

VELENO DEL POPOLO LIVE
Lomax, Fornai, 44 / Catania


Domenica 24 Febbraio

HORROR VACUI – PERSONALE D’ARTE (ingresso gratuito/fino al 21 marzo)
Mammut, via San Lorenzo, 20 / Catania

SCUOLA PER MARTIRI DA MOLIÈRE – TEATRO
ZO, piazzale Asia, 6 / Catania 



 


Horror Vacui – Personale d’arte

catania 2013, arte, esposizione, personale, ingresso gratuito, mammut, angelo sturialeDal 15 febbraio al 21 marzo, ad ingresso gratuito presso il Mammut (via San Lorenzo) sarà possibile visitare la personale d’arte di Angelo Sturiale.

Horror Vacui è il titolo che dà nome alla mostra e la tematica “nascosta” che lega questa nuova produzione del compositore e artista visivo siciliano che si snoda attraverso nove tele nere disegnate da inchiostri rigorosamente bianchi.
 

Come spesso accade in altri lavori di Sturiale, la relazione tra la composizione musicale e quella grafica è presente anche in questa mostra, in cui la “paura del vuoto” dei supporti neri è esorcizzata e negata attraverso lo scrupoloso e spesso ossessivo riempimento grafico, volto a obbligare indirettamente l’osservatore alla contemplazione dettagliata dei segni e delle loro fantasiose articolazioni micro e macro strutturali. 
Le opere di grande impatto visivo per il forte contrasto nero e le minuziose e stratificate linee realizzate solo con l’uso esclusivo di penne a inchiostro bianco.


 


Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 25 Gennaio

MIRANATS  – MOSTRA FOTOGRAFICA DAL PERÙ (ingresso gratuito)
Arci, piazza Carlo Alberto, 47 / Catania

ESTERINA (ingresso gratuito)
Teatro Coppola, via Del Vecchio Bastione, 9 / Catania

JOSEPHINE, GLI ORMONI E LA LIBERTÀ – DIVERTISSEMENT (fino al 27 Gennaio)
Teatro del Canovaccio, via Gulli, 12 / Catania


Sabato 26 Gennaio

VERSO SUD  (ingresso gratuito)
ZO, piazzale Asia / Catania

IMMAGINI PER PASSIONE – COLLETTIVA FOTOGRAFICA
Vecchia Dogana, via Dusmet / Catania

RAF LIVE
Teatro Metropolitan, via S. Euplio, 21 / Catania


Domenica 27 Gennaio

DIMARTINO LIVE
ZO, piazzale Asia, 6 / Catania

BOB CORN LIVE
La Chiave, via Landolina, 64 / Catania

L’ARTE DEL DUBBIO – TEATRO
Teatro Verga, via G. Fava, 35 / Catania 



 


Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 28 Dicembre

DOWNTOWN: SUONI DAL SOTTOSUOLO (ingresso gratuito)
Magazzini Sonori, via G. Verdi, 65 / Catania

RITA BOTTO E GASPARE BALSAMO – CANTA LA NOTTE… NINNE NANNE E CUNTI
Lomax, via Fornai, 44 / Catania

LOVELESS WHIZZKID (fino al 29 Dicembre)
Barbaradiscolab, , vicolo Flavio Gioia, 16 / Catania


Sabato 29 Dicembre

MIRACOLO DI NATALE – TEATRO
Odè, via Felice Paradiso, 11/13 / Acirdei Benedettini, piazza Dante / Catania

TOMBOLA CULTURALE
Via Mancini / Catania

PREMIO GIANNI PISTARÀ –  PREMIO AI FOTOGRAFI UNDER 35 (ingresso gratuito)
Le Gru, corso Vittorio Emanuele, 214 / Valverde (CT)


Domenica 30 Dicembre

JSB – COME BACH  (ingresso gratuito)
Teatro Coppola, via Del Vecchio Bastione, 9 / Catania

ORCHESTRA FILARMONICA – CONCERTO DI CAPODANNO (ingresso gratuito)
Chiesa Madre, via Etnea / Mascalucia (CT)

IL REGALO DI BABBO NATALE – TEATRO
Teatro Piscator, via Sassari, 116/
Catania





Workshop di creatività tecnico-scientifica – Proposte cercansi

workshop creativi, comune di catania, anno 2013, proposte, idee, bando, aaa cercansi, arte, tecnica, scienza, innovazione, arte, manipolazione, laboratoriIl Comune di Catania rende noto che è alla ricerca di idee e proposte per workshop di creatività tecnico-scientifica da realizzare nell’anno 2013.

Tra le aree tematiche ricercate vi sono quelle della manipolazione e della sperimentazione di colori, materiali ed emozioni attraverso il gioco e l’apprendimento.

Sperimentazioni inoltre di carattere sonoro, come il ritmo della voce e di strumenti musicali. Giocare con l’arte in ogni sua forma. E ancora attività laboratoriali per quanto riguarda la scienza, la tecnica e l’innovazione.

Le tecniche richieste quindi saranno diverse e spazieranno dal disegno alla pittura, dalla tessitura alla costruzioni di giochi, dall’espressione corporea alla cartapesta, dalla creta all’assemblaggio di materiali di recupero.

Insomma, se avete delle idee è il momento giusto per proporle! 

Per inviare la vostra proposta, avete tempo fino alle ore 12 del 15 gennaio 2013.

 

Qui il bando integrale, le procedure di assegnazione e ulteriori informazioni.


In bocca al lupo!

 

 




Il mondo prima della fine del mondo – Aetnacon 2012

catania 2012, convention, 21 dicembre, fine del mondo, musica, arte, cinema, società, dibattito, scienze, la città della scienza, medicina, geografia, ambiente, aetnacon 2012Il 14 e il 15 dicembre, Convention siciliana Aetnacon, organizzata dalla rivista Fondazione Sf Magazine, quest’anno verrà ospitata dalla location de La Città della Scienza, esempio di archeologia industriale recente riconvertito in un centro polifuzionale che propone incontri di divulgazione scientifica e letteraria.

Il Mondo prima della fine del mondo” è l’intrigante sottotitolo di una convention che tradizionalmente vuole unire scienza e letteratura. Ovviamente, in prossimità del mitico 21 dicembre 2012, quest’anno la tematica non poteva essere che quella del futuro del nostro pianeta. Interverranno diversi esperti nel campo della biologia e della medicina, scienze naturali, geologiche e ambientali. Inoltre personaggi importanti della fantascienza italiana approfondiranno il “catastrofismo planetario” da un punto di vista squisitamente letterario e immaginifico.
Una delle conferenze a cura della dott.ssa Adriana Bonforte, inoltre, proporrà la riscoperta di uno degli scrittori francesi più discussi del secolo scorso, René Barjavel e del suo libro Ravage, vera chicca per gli appassionati di fantascienza sociale.
Altro importante contributo sarà l’intervento da oltre oceano di Paul Di Filippo, critico, scrittore, saggista, che interverrà in videoconferenza da Providence per parlare ai fan siciliani. Di Filippo, recente ospite della scorsa Italcon, appassionato dell’Italia e della Sicilia, si è detto profondamente onorato ed emozionato all’idea di poter interloquire con il pubblico presente all’Aetnacon. catania 2012, convention, 21 dicembre, fine del mondo, musica, arte, cinema, società, dibattito, scienze, la città della scienza, medicina, geografia, ambiente, aetnacon 2012
Altri interventi saranno, un intervento su Star Trek e sugli episodi e i film di questa ultra decennale saga che hanno raccontato i pericoli d’estinzione per il nostro pianeta. La presentazione dell’ultimo numero della rivista Fondazione SF Magazine, il 20° della serie, vedrà i due fondatori della rivista, il già citato Claudio Chillemi e Enrico Di Stefano, illustrarci le iniziative della neocostituita associazione culturale, omonima della rivista, che ne costituisce il bollettino ufficiale.
 
E, infine, l’immancabile concerto di musica contemporanea a cura di Armando Corridore, caratteristica saliente di tutte la convention all’ombra del vulcano.





Cento eventi per il Natale catanese

catania, natale 2012, comune, sindaco stancanelli, solidarietà, cento eventi, arte, musica, intrattenimento, capodanno, concerto, associazioni, commercianti, solidarietà, raccolta fondiCi siamo, il comune di Catania rende noto il programma degli eventi natalizi in città. Cento saranno gli eventi che si svolgeranno in diversi quartieri: dal centro storico a Librino, da Ognina a piazza Stesicoro e così via. Parola chiave di questo Natale 2012: solidarietà. Difatti le varie manifestazioni, frutto di lavoro volontario di associazioni, commercianti e sponsor, non peseranno sul bilancio comunale perché non avranno nessun costo. Solidale sarà inoltre la raccolta fondi a favore del quartiere Civita da parte del Teatro Bellini in occasione del concerto di Capodanno.

“È un Natale più che mai solidale e più che mai animato da eventi e iniziative quello che, seppure in un momento di crisi generale, ci accingiamo a vivere a Catania con un cartellone che al Comune non costa nulla grazie alla collaborazione di istituzioni culturali cittadine quali il Teatro Massimo Bellini e l’Istituto Musicale Bellini, grazie ai commercianti, alle scuole, alle parrocchie, alle associazioni di volontariato e grazie al sostegno di sponsor come l’azienda Sostare e la società Gemmo, che gestisce l’innovativo sistema di illuminazione in città, e di tanti altri partner. È questo spirito di collaborazione che ci ha permesso di riaccendere le luci su una città che quattro anni fa, voglio ricordarlo, trascorse il Natale al buio’”.

Così il sindaco Raffaele Stancanelli ha presentato a palazzo degli Elefanti il programma di manifestazioni “Catania… in Prima. Natale 2012”, predisposto dall’Amministrazione comunale per animare e allietare piazze e quartieri cittadini durante tutto il periodo delle festività dal 7 dicembre al 6 gennaio.

Si tratta di cento eventi che spaziano dalle mostre d’arte di Fulvio Frisone, Orazio Coco, dell’artista brasiliana Renata Carmeiro Da Cunha,  all’esposizione di presepi e “cone” di Natale, dalla rassegna musicale dell’Istituto Bellini e del maestro William Grosso, ai concerti dei ragazzi delle scuole medie e superiori, agli spettacoli di animazione presso i reparti pediatrici degli ospedali Vittorio Emanuele, Policlinico, Garibaldi. E ancora, dal concerto di capodanno del Teatro Bellini (parte del ricavato andrà a beneficio del quartiere Civita), alla maratona Marciamo (a favore dell’emergenza abitativa), dalle luminarie a cura dei commercianti di via D’Annunzio, piazza Ariosto, via Giacomo Leopardi, via Etnea e di altre strade cittadine, ai mercatini, o alle rappresentazioni e ai canti sacri di Librino. Da evidenziare inoltre la speciale esibizione musicale di Marco Selvaggio con l'”hang” , il grande concerto di fine anno in piazza Università a cura dell’associazione Ciaudà, i salotti letterari, le mostre di veicoli storici, gli eventi Telethon, i laboratori di danza, la caccia al tesoro e le attività di intrattenimento per i bambini.

Qui il programma integrale.

 

 




Ute Müller – La prima mostra in Italia

arte, mostra, personale, ute muller, prima data italiana, eventi, tempo liberoInaugurata il 27 ottobre e in esposizione fino al 30 dicembre, la prima personale in Italia di Ute Müller presso la Galleria Collicaligreggi.

Figura emergente dell’effervescente scena viennese rappresentata da artisti che da diverse angolazioni affrontano questioni estetiche ricercandone i principi nella quotidianità, un pensare e un agire profondamente radicati alla vita.

La Müller in occasione della mostra siciliana presenta nuovi lavori e analizza la relazione tra l’arte astratta e la vita reale esaminando il rapporto tra spazio pittorico e spazio umano. L’insieme delle opere allestite in galleria – dipinti, strutture architettoniche, elementi scultorei – definisce un luogo all’interno del quale lo spettatore viene subito catturato dalla bellezza di una pittura che fonda le sue origini nella storia dell’astrazione novecentista. Ma è solo un’enfasi, un attimo rubato alla passione, subito dopo messo in crisi da una più attenta e critica osservazione, palesando in ciò l’attitudine dell’artista viennese di mettere in discussione e minare tale tradizione.

I dipinti, elementi catalizzanti e fulcro dell’installazione, sono apparenti monocromi (virano dal grigio al blu) che lentamente svelano i diversi livelli di pittura in essi contenuti. Gli elementi scultorei sapientemente allestiti in prossimità dei dipinti, suggeriscono differenti punti di vista che consentono di definire frammenti di spazio, risolti solo nel rapporto che l’opera stabilisce con l’occhio, inizialmente spaesato e incuriosito, di chi li guarda.

Lo spettatore si confronta con processi frammentari e individua diverse “vedute” che come ponteggi costruttivisti fatti di linee guida dello sguardo, orientano il suo vedere rispetto a uno spazio pittorico apparentemente illeggibile.

I suoi dipinti sono in sospensione tra stabilità e volatilità, sono opere in cui sono evidenti più livelli di pittura, autonomi, disposti a fianco a fianco, in grado di influenzare il viaggio dello spettatore all’interno dello spazio pittorico. Un gioco poli-prospettico nel quale si intrecciano tutte le istanze dell’illusorio e del reale, in cui poesia e narrazione trovano il giusto equilibrio rispetto a necessità più fisiche, concrete, un luogo in cui l’uomo rimane il punto di riferimento centrale in sospensione tra illusione e realtà.

 

 




Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 9 Novembre

ROY PACI&ARETUSKA IN CONCERTO PER MED IN FEST (ingresso gratuito)
Piazza Bellini / Catania

LE CONFESSIONI DEL BOIA – PRESENTAZIONE LIBRO (ingresso gratuito)
Libreria Prampolini, via Vittorio Emanuele, 333 / Catania

ASSENTI PER SEMPRE – MUSICA E TEATRO (fino all’11 Novembre)
Teatro Machiavelli, via Euplio Reina / Catania


Sabato 10 Novembre

NOTTE BIANCA PER MED IN FEST (ingresso gratuito)
Piazza Bellini / Catania

IL MERCATO DI MALMANTILE – DRAMMA GIOCOSO DI GOLDONI
Piccolo Teatro di Catania, via Ciccaglione, 29 / Catania

I BEDDI IN CONCERTO (ingresso gratuito)
Palazzo Partanna, via Garibaldi / Viagrande (CT)


Domenica 11 Novembre

MARIO VENUTI IN CONCERTO PER MED IN FEST (ingresso gratuito)
Piazza Bellini / Catania

ODISSEO – IL NAUFRAGIO DELL’ACCOGLIENZA
Scenario Pubblico, via Teatro Massimo, 16 / Catania

SGUARDI SUL MONDO – PERSONALE D’ARTE
Museo Emilio Greco, piazza S. Francesco D’assisi, 3 / Catania





Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 26 Ottobre

IMPORTANTE, MOLTO IMPORTANTE – LA TRILOGIA – RAPPRESENTAZIONE TEATRALE
Zo, piazzale Asia, 6 / Catania

DOXY JAZZ QUARTET IN CONCERTO
Empire, via Zolfatai, 12 / Catania

SUONI DA DECIFRARE (ingresso gratuito)
LaFeltrinelli, via Etnea, 285 / Catania


Sabato 27 Ottobre

FUMETTO: LA PRESA DEL CASTELLO – PRESENTAZIONE DEL FUMETTO (ingresso gratuito)
Mammut, via San Lorenzo, 20 / Catania

LE FORMICHE LIVE
Lomax, via Fornai, 44 / Catania

METAL MANIACS
Barbara Disco Lab, vicolo Flavio Gioia, 16 / Catania


Domenica 28 Ottobre

CROMIE, SEMI E SEMEMI – SEI PERSONALI D’ARTE CONTEMPORANEA (ingresso gratuito/fino al 25 Novembre)
Le Ciminiere, viale Africa, 12 / Catania

L’ITALIANA IN ALGERI – DRAMMA GIOCOSO
Teatro Massimo Bellini, piazza Teatro Massimo / Catania

SCABROSA È LA NOTTE – MUSICA E TEATRO (ingresso gratuito)
Teatro Coppola, via Del Vecchio Bastione, 9 / Catania