Il mondo prima della fine del mondo – Aetnacon 2012

catania 2012, convention, 21 dicembre, fine del mondo, musica, arte, cinema, società, dibattito, scienze, la città della scienza, medicina, geografia, ambiente, aetnacon 2012Il 14 e il 15 dicembre, Convention siciliana Aetnacon, organizzata dalla rivista Fondazione Sf Magazine, quest’anno verrà ospitata dalla location de La Città della Scienza, esempio di archeologia industriale recente riconvertito in un centro polifuzionale che propone incontri di divulgazione scientifica e letteraria.

Il Mondo prima della fine del mondo” è l’intrigante sottotitolo di una convention che tradizionalmente vuole unire scienza e letteratura. Ovviamente, in prossimità del mitico 21 dicembre 2012, quest’anno la tematica non poteva essere che quella del futuro del nostro pianeta. Interverranno diversi esperti nel campo della biologia e della medicina, scienze naturali, geologiche e ambientali. Inoltre personaggi importanti della fantascienza italiana approfondiranno il “catastrofismo planetario” da un punto di vista squisitamente letterario e immaginifico.
Una delle conferenze a cura della dott.ssa Adriana Bonforte, inoltre, proporrà la riscoperta di uno degli scrittori francesi più discussi del secolo scorso, René Barjavel e del suo libro Ravage, vera chicca per gli appassionati di fantascienza sociale.
Altro importante contributo sarà l’intervento da oltre oceano di Paul Di Filippo, critico, scrittore, saggista, che interverrà in videoconferenza da Providence per parlare ai fan siciliani. Di Filippo, recente ospite della scorsa Italcon, appassionato dell’Italia e della Sicilia, si è detto profondamente onorato ed emozionato all’idea di poter interloquire con il pubblico presente all’Aetnacon. catania 2012, convention, 21 dicembre, fine del mondo, musica, arte, cinema, società, dibattito, scienze, la città della scienza, medicina, geografia, ambiente, aetnacon 2012
Altri interventi saranno, un intervento su Star Trek e sugli episodi e i film di questa ultra decennale saga che hanno raccontato i pericoli d’estinzione per il nostro pianeta. La presentazione dell’ultimo numero della rivista Fondazione SF Magazine, il 20° della serie, vedrà i due fondatori della rivista, il già citato Claudio Chillemi e Enrico Di Stefano, illustrarci le iniziative della neocostituita associazione culturale, omonima della rivista, che ne costituisce il bollettino ufficiale.
 
E, infine, l’immancabile concerto di musica contemporanea a cura di Armando Corridore, caratteristica saliente di tutte la convention all’ombra del vulcano.





Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 30 Novembre

IL CLANDESTINO
ZO, piazzale Asia, 6 / Catania

MADE IN ITALY 2012 – ZIBBA&ALMALIBRE LIVE
Lomax, via Fornai, 44 / Catania

ROCK THERAPY + LA FAME DI CAMILLA + SICKNESS + GENERAL LEY LIVE
Barbaradiscolab, vicolo Flavio Gioia, 16 / Catania


Sabato 1 Dicembre

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE – CON LEO GULLOTTA (fino al 16 Dicembre)
Teatro Verga, via Fava, 35 / Catania

ROSA, LA CANTATRICE DEL SUD – OMAGGIO A ROSA BALISTRERI (ingresso gratuito)
Teatro Coppola, via del Vecchio Bastione, 9 / Catania

PITTORICA MENTE DONNA – MOSTRA ANTOLOGICA (ingresso gratuito/fino al 6 Gennaio)
Le Ciminiere, viale Africa, 12 / Catania


Domenica 2 Dicembre

OVO LIVE (ingresso gratuito)
Teatro Coppola, via Del Vecchio Bastione, 9 / Catania

PULP MUSICA CINE SHOW: SPUN (ingresso gratuito)
Lomax, via Fornai, 44 / Catania

GIORNATA DELL’ARTE E DELLA CREATIVITÀ – MERCATINO DI NATALE
L’Anfora delle Arti, via Vittorio Veneto, 190 / Catania





Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 16 Novembre

PICCOLE STORIE PICCOLI UOMINI – SPETTACOLO TEATRALE
La Lomax, via Fornai, 44 / Catania

LA JAM SESSION AI MAGAZZINI SONORI (ingresso gratuito)
Magazzini Sonori, via G. Verdi, 65 / Catania

IBLOMALDESTRI (ingresso gratuito)
Teatro Coppola, via Del Vecchio Bastione, 9 / Catania


Sabato 17 Novembre

RULE OF DESCARTES
La Lomax, via Fornai, 44 / Catania

INTERNAT MON AMOUR – RASSEGNA ATTORI/AUTORI
Teatro Machiavellia, via Euplio Reina, 4 / Catania

SONI SFARDATI LIVE (ingresso gratuito)
Associazione Pasto Collettivo, via Roma, 54 / Caltagirone (CT)


Domenica 18 Novembre

PLOOTOH LIVE (ingresso gratuito)
Teatro Coppola, via Del Vecchio Bastione, 9 / Catania

PAOLO MEI & IL CIRCO D’OMBRE LIVE
La Chiave, via Landolina, 64 / Catania

L’ERUZIONE DELL’ETNA DEL 1669 TRA NATURA E SCIENZA
Museo dell’Erboristeria, via Crociferi, 16 / Catania





Magma – Mostra del Cinema breve

palla.jpgMagma – Mostra del Cinema breve sarà in programma dal 29 novembre al 1 dicembre presso il Multisala Margherita di via Cavour, ad Acireale.
Il festival giunto alla sua XI edizione vedrà come presidente la regista Roberta Torre e altri illustri nomi a comporre la giuria il cui compito sarà quello di giudicare 15 di 32 opere selezionate per il concorso.
Amanti del cinema, appassionati e curiosi, non perdetevi questo appuntamento!

Il meglio dei cortometraggi prodotti negli ultimi due anni a livello mondiale va in scena dal 29 novembre al 1 dicembre ad Acireale con l’undicesima edizione di Magma – Mostra di Cinema breve.
 
Tra le 576 opere iscritte, provenienti da 45 paesi, le 32 selezionate animeranno il concorso (articolato nelle sezioni narrativo, documentario, sperimentale e animazione) e 15 di esse saranno presentate in sala dagli autori.
 
 
Due sezioni speciali fuori concorso saranno dedicate ad altrettanti festival europei d’avanguardia. Si tratta di Off Plus Camera (Cracovia), che sarà presentato dalla direttrice del festival Ania Trzebiatowska e del Leeds International Film Festival (Gran Bretagna). Quest’ultimo, il prossimo 12 novembre, presenterà a sua volta una selezione di cortometraggi vincitori delle ultime edizioni di Magma. Si tratta di uno dei più grandi eventi cinematografici del Regno Unito, che si svolge a Leeds, principale città dello Yorkshire, e vanta 26 anni di storia e ben 18 giorni di programmazione.
 
La giuria sarà presieduta dalla regista Roberta Torre e composta dal Direttore Responsabile della testata Coming Soon Television Adriano Amidei Migliano, l’attrice Sandra Ceccarelli, il Direttore Artistico del Leeds International Film Festival Chris Fell e il Direttore Responsabile del mensile di critica cinematografica Duellanti, Marco Toscano.
 
In undici anni di programmazione, Magma ha sempre puntato sul cortometraggio come un formato non subordinato al lungo, un luogo privilegiato di sperimentazione e intensità narrativa, tecnica, linguistica. Obiettivo dell’Associazione Culturale Scarti, che organizza l’evento, è ribaltare la logica prevalente non solo in molti festival e rassegne del genere, ma anche nel senso comune e addirittura tra gli addetti ai lavori, che riduce il corto a una sorta di prova a cui il filmaker si sottopone in vista del film lungo. L’alta qualità delle opere in concorso a Magma mette in luce un mondo in cui il corto è una forma di espressione che si affianca al lungometraggio e rappresenta una possibilità espressiva di cui molti registi, soprattutto stranieri, continuano a servirsi con passione nel corso della loro intera vita creativa.
 
Magma 2012 è realizzato con il contributo di Mibac – Direzione generale per il cinema, Sensi Contemporanei, Regione Siciliana – Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo, Sicilia Film Commission.

Ulteriori informazioni su www.magmafestival.org





Stasera si gioca! – La Settimana del Gioco in Scatola

1352189609310_LogoStaserasiGioca.jpgIl 14 e il 18 novembre presso La Lomax (via Fornai, 44) ci si potrà sfidare giocando con quelli che sono i giochi in scatola più famosi e con i quali tutti, almeno una volta, hanno giocato.

Torna la Settimana del gioco in scatola, evento lanciato dalla Hasbro (multinazionale spacializzata in giochi in scatola), nel 2011 a livello mondiale e che grazie alla grande partecipazione ha permesso di realizzare e lanciare la seconda edizione.


Dopo il grande successo ottenuto durante la I edizione della manifestazione e grazie alla numerosa partecipazione di 100 comuni, 50 scuole, 10 università, 50 oratori, 100 pub/ludoteche, Hasbro ripropone quest’anno la II edizione della “Settimana del gioco in scatola”.
La Lomax sarà uno dei luoghi in Italia a prendere parte a questa iniziativa nei giorni 14 e 18 novembre.

Da due anni l’associazione Lomax organizza la “domenica ludica” quale appuntamento fisso per gli appassionati dei giochi da tavola e per questo motivo appoggia l’obiettivo della Settimana del gioco di riscoprire la voglia di stare insieme e riacquistare il tempo perduto al fine di trasmettere come valori principali l’aggregazione e lo svago, l’unione e il ritrovo collettivo e la sana competizione.

La “Settimana del gioco in scatola” rientra nel progetto ludico mondiale lanciato da Hasbro nell’anno 2011 e che ha riscosso grande successo anche in altre nazioni, ad esempio in Francia, dove l’evento è oggi un punto di riferimento annuale per tutte le famiglie e coinvolge innumerevoli enti.

La Hasbro, quindi, provvederà a dotare i locali aderenti al progetto dei giochi da tavola (ad esempio Monopoly, Trivial Pursuit, Taboo, etc.).


Le due giornate che si svolgeranno alla Lomax saranno documentate attraverso un report fotografico e il suo inserimento nel sito ufficiale www.staserasigioca.it , di cui si occuperà l’arbitro ufficiale.


L’ingresso è gratuito.




Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 9 Novembre

ROY PACI&ARETUSKA IN CONCERTO PER MED IN FEST (ingresso gratuito)
Piazza Bellini / Catania

LE CONFESSIONI DEL BOIA – PRESENTAZIONE LIBRO (ingresso gratuito)
Libreria Prampolini, via Vittorio Emanuele, 333 / Catania

ASSENTI PER SEMPRE – MUSICA E TEATRO (fino all’11 Novembre)
Teatro Machiavelli, via Euplio Reina / Catania


Sabato 10 Novembre

NOTTE BIANCA PER MED IN FEST (ingresso gratuito)
Piazza Bellini / Catania

IL MERCATO DI MALMANTILE – DRAMMA GIOCOSO DI GOLDONI
Piccolo Teatro di Catania, via Ciccaglione, 29 / Catania

I BEDDI IN CONCERTO (ingresso gratuito)
Palazzo Partanna, via Garibaldi / Viagrande (CT)


Domenica 11 Novembre

MARIO VENUTI IN CONCERTO PER MED IN FEST (ingresso gratuito)
Piazza Bellini / Catania

ODISSEO – IL NAUFRAGIO DELL’ACCOGLIENZA
Scenario Pubblico, via Teatro Massimo, 16 / Catania

SGUARDI SUL MONDO – PERSONALE D’ARTE
Museo Emilio Greco, piazza S. Francesco D’assisi, 3 / Catania





Stop allo 048 degli oggetti 2012 – Eco-sostenibilità e riciclo

bando-artisti11.jpgL’anno scorso ho avuto il piacere di parlarvi di questa singolare manifestazione che ha visto numerosi artisti del riciclo in mostra presso Le Ciminiere.

Torna, dal 17 novembre al 6 dicembre, Stop allo 048 degli oggetti, una ricca vetrina di opere realizzate con materiali di scarto industriale e materiali di recupero in nome dell’ambiente e dell’eco-sostenibilità.

 

Artisti, associazioni, galleristi, fondazioni nazionali ed internazionali insieme per l’ambiente. Alla mostra Stop allo 048 degli oggetti saranno esposti opere d’arte realizzate con materiali di recupero, ricavati dagli scarti della produzione industriale, con lo scopo di re-inventare il loro significato. La mostra sarà ospitata a Catania presso Le Ciminiere, dal 17 novembre al 6 dicembre.

L’appuntamento comprende anche il premio Residenza artistica a Berlino, della durata di due settimane, che sarà assegnato all’artista che avrà mostrato maggiore sensibilità al tema del riuso, ma ci saranno anche laboratori e video lezioni, particolarmente rivolti alle scolaresche, con l’obiettivo di sensibilizzare le scuole e le famiglie alla tematica dell’eco-sostenibilità.

La mostra è stata pensata per sensibilizzare il pubblico non solo sul tema dell’eco-sostenibilità ma anche su quello del vivere sano, attraverso opere che trattano temi quali tossicodipendenza, prostituzione, malattie mentali, emarginazione, carceri, consumismo, vivisezione. Alla fine della mostra l’opera vincitrice sarà donata alla Provincia Regionale di Catania.




Odisseo – Il naufragio dell’accoglienza

236_resize_900_550.jpgIl 10 e l’11 Novembre presso Scenario Pubblico è possibile assistere a Odisseo – Il naufragio dell’accoglienza, quarta tappa del progetto Re-mapping Sicily della compagnia di danza di Roberto Zappalà.
 
Scrive Nello Calabrò:
Un lavoro sull’emigrazione/immigrazione e sul rapporto che noi bianchi/occidentali abbiamo nei confronti del popolo migrante. Sia il viaggio di Ulisse che molte delle tragiche odissee del tempo presente si dislocano entrambi nella stessa mappa: il Mediterraneo. Mediterraneo che vede la Sicilia al suo centro, e sempre la Sicilia è stata tra la massime produttrici di “materiale umano da esportazione” tra ‘800 e ‘900.

Odisseo/Ulisse era un migrante? Un migrante di oggi è il nuovo Ulisse?
Con tutte le ovvie differenze, Ulisse è stato di sicuro, nel suo interminabile nostos, uno straniero che si doveva confrontare con l’etica dell’accoglienza. Era l’altro. E l’incontro/scontro con l’altro è la vera sfida del XXI secolo; perché l’altro, come dice Ryszard Kapuscinski, è “lo specchio nel quale ci guardiamo, o nel quale veniamo guardati: uno specchio che ci smaschera e ci denuda e del quale facciamo volentieri a meno”, e anche perché “tutti noi, abitanti del nostro pianeta, siamo altri rispetto ad altri.”

Con Odisseo si cerca di ritrovare il cuore di un mondo e di un’avventura, che secondo Perec scaturisce dall’incontro di due parole: erranza e speranza.

 

www.scenariopubblico.com



XXII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica

issn-science2.jpgLa Settimana della Cultura Scientifica, attraverso gli eventi, le mostre, gli incontri, le visite guidate che verranno organizzate in tutto il Paese, si rivolge a tutti i cittadini ed in particolare agli studenti, perché diventino protagonisti di questo processo di partecipazione e sensibilizzazione nei confronti della scienza, per capirne l’impatto costante e rilevante che essa ha sul vivere quotidiano.
Due le tematiche da sviluppare indicate quest’anno: “L’energia sostenibile” in concomitanza con “L’Anno Internazionale dell’energia sostenibile per tutti”, indetto dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e “Scienza e Genere” in concomitanza con l’avvio della campagna “Women in research and Innovation” indetta dalla Commissione Europea.
Anche l’Orto botanico di Catania aderisce alla XXII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica e lo fa con numerose iniziative: laboratori, visite ed incontri.
Le principaloi attività saranno:
•Visita al laboratorio molecolare

•Visita alla banca del Germoplasma
•Visita all’Erbario
•Visita alle collezioni dell’Orto botanico

Dal 15 al 21 Ottobre dalle 9 alle 13 presso l’Orto Botanico di Catania


Per informazioni: 095 430901



Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 12 Ottobre

BOTTIGLIE – PERSONALE DI PITTURA (ingresso gratuito)
La Chiave, via Landolina, 64 / Catania

IL GABBIANO – RAPPRESENTAZIONE TEATRALE (fino al 14 Ottobre)
Teatro del Canovaccio, via Gulli, 12 / Catania

ARTE, NATURA, SCIENZA – MOSTRA (ingresso gratuito)
Città della Scienza, via Scuto Costarelli / Catania


Sabato 13 Ottobre

ANTHOS – PRESENTAZIONE NUOVA RIVISTA LETTERARIA
Centro Diurno, viale della Regione, 24 / Viagrande (CT)

MICK HARVEY LIVE
Lomax, via Fornai, 44 / Catania

1° OktoberBrau FEST
Piazza del Commercio / Riposto (CT)


Domenica 14 Ottobre

HAPPY SUN-DAY – BARATTO MARKET
Mercati Generali, SS 417 per Gela Km 69  / Catania

IL DISORDINE DELLE COSE LIVE
La Chiave, via Landolina, 64 / Catania

ISULA IN FESTA (ingresso gratuito)
Torre del Pino, via Olivio S. Mauro /
Aci castello (CT)