Che cosa sono le nuvole? – Omaggio a Pasolini

che cosa sono le nuvole locandina ok.jpgL’Associazione Culturale Mentelocale con il patrocinio del comune di Fiumefreddo di Sicilia organizza per il 9 e 10 marzo l’evento Che cosa sono le nuvole, omaggio a Pasolini che si terrà a Fiumefreddo di Sicilia nei locali del Casale Papandrea sito in via Chiesa. 

L’evento è una mostra percettiva su Pier Paolo Pasolini intellettuale, regista, poeta, sceneggiatore, poeta e scrittore di spicco che ci sentiamo di ricordare per la forza delle sue idee che ha difeso fino alla fine. 

L’evento gratuito è una mostra percettiva che tramite un percorso costruito ad hoc fatto di proiezioni, interviste e film, locandine, letture tratte dai suoi scritti, esposizione dei suoi libri, esibizioni musicali, performance teatrali e installazioni ispirate alla sua vita vuole raccontare il mondo pasoliniano.  programma pasolini ok.jpg

L’evento ospita inoltre il concorso PPP Pier Paolo Pasolini rivolto agli studenti delle scuole medie e superiori e a chiunque voglia partecipare, senza limiti di età. Tutti i lavori presentati saranno esposti durante la mostra e i più originali saranno premiati da una giuria competente.

L’evento inoltre ospiterà “Sex, art and religion, pillole d’arte non convenzionali” a cura dell’eclettico Giuliano Filottete e ogni sera dalle 21 musica live con band rock.

La mostra gratuita  sarà aperta  a tutti e vuole far riscoprire un’artista e intellettuale del nostro tempo attraverso un percorso percettivo particolarissimo. Protagonisti assoluti saranno i fruitori che interagiranno con un ambiente che li avvolgerà a 360 gradi nel mondo pasoliniano. Questo percorso si inserisce anche nel più ampio progetto di far condividere la voglia di sapere in maniera originale e non formale o accademico. La mostra sarà visitabile ogni giorno dalle 18,30.






 


Magma – Mostra del Cinema breve

palla.jpgMagma – Mostra del Cinema breve sarà in programma dal 29 novembre al 1 dicembre presso il Multisala Margherita di via Cavour, ad Acireale.
Il festival giunto alla sua XI edizione vedrà come presidente la regista Roberta Torre e altri illustri nomi a comporre la giuria il cui compito sarà quello di giudicare 15 di 32 opere selezionate per il concorso.
Amanti del cinema, appassionati e curiosi, non perdetevi questo appuntamento!

Il meglio dei cortometraggi prodotti negli ultimi due anni a livello mondiale va in scena dal 29 novembre al 1 dicembre ad Acireale con l’undicesima edizione di Magma – Mostra di Cinema breve.
 
Tra le 576 opere iscritte, provenienti da 45 paesi, le 32 selezionate animeranno il concorso (articolato nelle sezioni narrativo, documentario, sperimentale e animazione) e 15 di esse saranno presentate in sala dagli autori.
 
 
Due sezioni speciali fuori concorso saranno dedicate ad altrettanti festival europei d’avanguardia. Si tratta di Off Plus Camera (Cracovia), che sarà presentato dalla direttrice del festival Ania Trzebiatowska e del Leeds International Film Festival (Gran Bretagna). Quest’ultimo, il prossimo 12 novembre, presenterà a sua volta una selezione di cortometraggi vincitori delle ultime edizioni di Magma. Si tratta di uno dei più grandi eventi cinematografici del Regno Unito, che si svolge a Leeds, principale città dello Yorkshire, e vanta 26 anni di storia e ben 18 giorni di programmazione.
 
La giuria sarà presieduta dalla regista Roberta Torre e composta dal Direttore Responsabile della testata Coming Soon Television Adriano Amidei Migliano, l’attrice Sandra Ceccarelli, il Direttore Artistico del Leeds International Film Festival Chris Fell e il Direttore Responsabile del mensile di critica cinematografica Duellanti, Marco Toscano.
 
In undici anni di programmazione, Magma ha sempre puntato sul cortometraggio come un formato non subordinato al lungo, un luogo privilegiato di sperimentazione e intensità narrativa, tecnica, linguistica. Obiettivo dell’Associazione Culturale Scarti, che organizza l’evento, è ribaltare la logica prevalente non solo in molti festival e rassegne del genere, ma anche nel senso comune e addirittura tra gli addetti ai lavori, che riduce il corto a una sorta di prova a cui il filmaker si sottopone in vista del film lungo. L’alta qualità delle opere in concorso a Magma mette in luce un mondo in cui il corto è una forma di espressione che si affianca al lungometraggio e rappresenta una possibilità espressiva di cui molti registi, soprattutto stranieri, continuano a servirsi con passione nel corso della loro intera vita creativa.
 
Magma 2012 è realizzato con il contributo di Mibac – Direzione generale per il cinema, Sensi Contemporanei, Regione Siciliana – Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo, Sicilia Film Commission.

Ulteriori informazioni su www.magmafestival.org





Mediterraneo: Tesori in alto mare e U mari non si spirtusa – Greenpeace per il Canale di Sicilia

__e12183.jpgUn appuntamento da non perdere perché di doppia valenza: culturale e civile. Da tempo il gruppo Greenpeace di Catania denuncia in modo diretto e creativo i disastri e i problemi ambientali che l’uomo crea senza scrupoli.
Vi lascio al messaggio dei volontari:

I volontari di Greenpeace Gruppo Locale di Catania sono lieti di invitarvi all’ inaugurazione della mostra fotografica “Mediterraneo: Tesori in alto mare”, un viaggio affascinante tra bellezze naturali dei nostri mari soggetti a pericolose minacce.

Durante la serata saranno esposte le foto vincitrici del concorso “#umarinonsispirtusa, cosa rischiamo di perdere“.

 
Con la campagna “U MARI NUN SI SPIRTUSA”, Greenpeace sta organizzando una serie di eventi di sensibilizzazione al fine d’illustrare la roadmap di tutela del Canale di Sicilia.
 
Tutti i cittadini possono seguire il tour partecipando alla mostra fotografica itinerante, che per l’occasione della chiusura del tour sarà ospitata a Villa Fortuna, domenica 5 Agosto, dalle 19 alle 24, in via Lungo Mare dei Ciclopi n° 139 ad Acitrezza. 

Per avere maggiori informazioni sulla Campagna Nazionale è possibile visitare il sito www.notrivelletour.org e aderire alla petizione per chiedere al proprio sindaco di sottoscrivere l’appello rivolto al ministro dell’Ambiente.




Trailers FilmFest 24 25 26 settembre

trailersfilmfest.jpgIl festival dei trailer cinematografici, giunto ormai alla sua VII edizione, è diventato ormai un evento di rilievo nel mondo culturale catanese. Il Trailers FilmFest, che si svolgerà il 24 25 e 26 settembre al Monastero dei Benedettini (Facoltà di Lettere dell’Università di Catania), anche quest’anno vedrà alternarsi workshop proiezioni e premiazioni, tutti rivolti all’aspetto forse più trascurato ma probabilmente più creativo del Cinema, il trailer. Dal trailer e dalla locandina cinematografica dipendono le sorti di un film, e girare un trailer (90 secondi in totale) è una attività che richiede competenza in diversi campi della comunicazione, non solo nel Cinema, ma anche nella tv nella pubblicità nella grafica: non a caso quest’anno il laboratorio creativo lo terrà BonsaiNinja Studio

Esistono concorsi simili da nessuna parte? Naturalmente NO, negli altri Festival siete costretti a sorbirvi ora di film magari noiosissimi, mentre qui avrete il riassunto, sempre bello e impacchettato bene!

Sul sito, il programmma del Trailers FilmFest.

Made in Medi, la settimana del fashion a Catania

madeinmedi.jpgSi chiama “Madeinmedi-Differences make the difference”, ed è la “settimana del fashion Mediterraneo”. Dal 7 al 13 settembre, si alterneranno sfilate, workshop e concorsi, tutti con tema Mediterraneo.

Si svolgerà presso “Le Ciminiere” di Catania il concorso “Are you ready?”, mirato alla ricerca di nuovi volti da inserire nel mondo della moda, del cinema o dello spettacolo in generale, sponsorizzato da Portum, azienda che fa charters di yacht (si, lasciatevi pure trasportare dalla fantasia, yacht + belle ragazze…).

Sempre alle Ciminiere “Praemium imprenditoria”, che invece darà un riconoscimento a stilisti, imprenditori, aziende, giornalisti, nuovi talenti imprenditoriali dell’area euromediterranea.

Presso la Facoltà di Economia e Commercio di Catania si svolgerà invece un Workshop sui temi della creatività, dello sviluppo e delle risorse legati al mondo arabo.

Gli eventi saranno ripresi da FashionTv. Per ulteriori informazioni vi rimando al sito di Madeinmedi.