Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 15 Febbraio

DEEP SOUTH IN LOVE – HARD ROCK-BLUES ANNI ’70 (ingresso gratuito)
Rolling, via Coppola, 8/10 / Catania

IL CANTO E LA GUERRA. QUASIMODO E IL CONFLITTO MONDIALE (ingresso gratuito)
Palazzo Centrale dell’Università, piazza Università / Catania

LA MADRE DEI RAGAZZI – SPETTACOLO SULLA VITA E LA LOTTA DI FELICIA IMPASTATO
Lomax, via Fornai, 44
 / Catania


Sabato 16 Febbraio

CAMERA A SUD – SWING E ROCK’N’ROLL (ingresso gratuito)
Mammut, via S. Lorenzo, 20 / Catania

TEATRO CLANDESTINO
Museo Emilio Greco, piazza S. Francesco d’Assisi, 3 / Catania

LET’S GET RADICAL
Mercati Generali, via Muscatello, 19 / Catania


Domenica 17 Febbraio

CATANIA JAZZ
MA, via Vela, 6 / Catania

NETII ROSS QUARTET LIVE
ZO, piazzale Asia, 6 / Catania 



 


Carnevale di Acireale 2013

carnevale-di-acireale-2013.jpgÈ stato reso noto, proprio in questi giorni, il calendario degli eventi che interessano il Carnevale di Acireale edizione 2013.

Il Carnevale di Acireale vanta un’antica tradizione: fonti certe affermano che era presente già verso la fine del ‘500. Cambiando forma di secolo in secolo, gli acesi hanno saputo tenere in vita questa tradizione garantendo sempre golardia e divertimento.

Protagonisti induscussi dell’edizione 2013 saranno i consueti cortei in maschera, le sfilate dei gruppi mascherati, dei carri allegorici-grotteschi e di quelli infiorati. Spettacoli e  serate danzanti si svolgeranno in Piazza Duomo, e ancora esposizioni, concorsi e tanti altri appuntamenti.

Potrete consultare il programma ufficiale su http://www.carnevaleacireale.com/programma/

Si comincia a far festa da sabato 26 gennaio!

Buon divertimento!

 

 

 

 


Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 18 Gennaio

ACROSS THE UNIVERSE FEAT KENNY CARPENTER E BARRIO CUBANO
MA, via Vela, 6 / Catania

THE SCAN SHYDE (ingresso gratuito)
Mr Hyde, via Santa Filomena, 30 / Catania

ROCK TRACKS (ingresso gratuito)
Latte+, via Del Vecchio Bastione / Catania


Sabato 19 Gennaio

LA MENZOGNA DI DEDALO  (ingresso gratuito)
Teatro Coppola, via Del Vecchio Bastione, 9 / Catania

BRIGANTONY SPECIAL EDISCION
MA, via Vela, 6 / Catania

UN BALLO IN MASCHERA 
Teatro Massimo Bellini, piazza Teatro Massimo / Catania


Domenica 20 Gennaio

JOHN MEDESKI – SOLO PIANO
Piccolo Teatro, via Ciccaglione, 29 / Catania

LA PORTA – TEATRO
Teatro del Canovaccio, via Gulli, 12 / Catania

UN’IMPRESA DIFFICILE – TEATRO (fino al 31 Gennaio)
Teatro Machiavelli di Palazzo Sangiuliano, via Euplio Reina, 4 / Catania 



 


Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 21 Dicembre

FRATELLI LA STRADA LIVE – CABARET/MUSICA (ingresso gratuito)
Teatro Coppola, via Del Vecchio Bastione, 9 / Catania

HONEYBIRD & THE BIRDIES LIVE
Lomax, via Fornai, 44 / Catania

RODIN – SCENARIO DANZA
Scenario Pubblico, via Teatro Massimo, 16 / Catania


Sabato 22 Dicembre

LETTURE DI NATALE
Ex Monastero dei Benedettini, piazza Dante / Catania

COME PER GIOCO – TEATRO (fino al 23 Dicembre)
Teatro del Canovaccio, via Gulli, 12 / Catania

THE SMITHS 30TH ANNIVERSARY 1982/2012 – SPECIAL GUEST MIKE JOYCE
Zo, piazzale Asia, 6 / Catania


Domenica 23 Dicembre

SALVATORE. FAVOLA TRISTE PER VOCE SOLA – TEATRO (ingresso gratuito)
Teatro Coppola, via Del Vecchio Bastione, 9 / Catania

L’ESERCITO DELLA SPERANZA – MOSTRA SCULTURE TERAPEUTICHE (ingresso gratuito/fino al 7 Gennaio)
Palazzo della Cultura, via Vittorio Emanuele, 121 / Catania

LE ORIGINI DELLA VITA SULLA TERRA E NELL’UNIVERSO
Herborarium Museum, via Crociferi, 16/ Catania





Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 14 Dicembre

VINICIO CAPOSSELA LIVE
Mercati Generali, SS 417 per Gela Km 69 / Catania

AETNACON 2012 (ingresso gratuito)
Città della Scienza, via Scuto Costarelli / Catania

XU ZHONG DIRIGE BEETHOVEN E STRAUSS (fino al 15 Dicembre)
349 Eat Drink Event, Vecchia D 16 / Catania


Sabato 15 Dicembre

LE STORIE INFINITE – CIRCOLO DEI LETTORI (ingresso gratuito)
Tempolibro Libreria dei Ragazzi, via S. Euplio 20/22 / Catania

NOVELLE ORIENTALI – MOTOMIMETICO
Teatro del Canovaccio, via Gulli, 12 / Catania

NERVI – ALTERNATIE/INDIE
La Chiave Nera, via Landolina, 68/70 / Catania


Domenica 16 Dicembre

DOXY JAZZ QUARTET LIVE (ingresso gratuito)
Rolling Catania, via Coppola, 8-10 / Catania

VIE DIAXASSO: LA VITA CI MESCOLA – ESPOSIZIONE (fino al 3 Gennaio)
Centro Voltaire, via Scuto, 19 / Catania

VISIONARIA LAPSUS SELECTION – SELEZIONE VIDEO E MUSICHE VINTAGE (ingresso gratuito)
La Jabena, via Sant’Elena, 13-15 / Catania





Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 7 Dicembre

PREMIO MAUGERI-AMENANO D’ARGENTO (ingresso gratuito)
Teatro Abc, via Pietro Mascagni, 92 / Catania

1+1=TRE – TEATRO
Teatro Guido Leontini, via Duca degli Abbruzzi, 6 / Catania

WOODSTOCK ROCK PARTY + LAMBRUSCO&POPCORN LIVE (ingresso gratuito)
349 Eat Drink Event, Vecchia D 16 / Catania


Sabato 8 Dicembre

CRISTINA DONÀ LIVE
Mercati Generali, SS 417 per Gela km 69 / Catania

CUT LIVE (ingresso gratuito)
Lomax, via Fornai, 44 / Catania

LO SCHIACCIANOCI
Teatro Metropolitan, corso S. Euplio, 23 / Catania


Domenica 9 Dicembre

POP-HARD OVVERO NON SONO ANDY WARHOL – ESPOSIZIONE COLLAGE (ingresso gratuito/fino al 30 Gennaio)
Teatro Coppola, via Del Vecchio Bastione, 9 / Catania

FOLLIE DEL VAUDEVILLE – TEATRO
Piccolo Teatro di Catania, via Ciccaglione, 29 / Catania

CAPPUCCETTO ROSSO – TEATRO
Teatro Piscator, via Sassari, 116 / Catania





Odisseo – Il naufragio dell’accoglienza

236_resize_900_550.jpgIl 10 e l’11 Novembre presso Scenario Pubblico è possibile assistere a Odisseo – Il naufragio dell’accoglienza, quarta tappa del progetto Re-mapping Sicily della compagnia di danza di Roberto Zappalà.
 
Scrive Nello Calabrò:
Un lavoro sull’emigrazione/immigrazione e sul rapporto che noi bianchi/occidentali abbiamo nei confronti del popolo migrante. Sia il viaggio di Ulisse che molte delle tragiche odissee del tempo presente si dislocano entrambi nella stessa mappa: il Mediterraneo. Mediterraneo che vede la Sicilia al suo centro, e sempre la Sicilia è stata tra la massime produttrici di “materiale umano da esportazione” tra ‘800 e ‘900.

Odisseo/Ulisse era un migrante? Un migrante di oggi è il nuovo Ulisse?
Con tutte le ovvie differenze, Ulisse è stato di sicuro, nel suo interminabile nostos, uno straniero che si doveva confrontare con l’etica dell’accoglienza. Era l’altro. E l’incontro/scontro con l’altro è la vera sfida del XXI secolo; perché l’altro, come dice Ryszard Kapuscinski, è “lo specchio nel quale ci guardiamo, o nel quale veniamo guardati: uno specchio che ci smaschera e ci denuda e del quale facciamo volentieri a meno”, e anche perché “tutti noi, abitanti del nostro pianeta, siamo altri rispetto ad altri.”

Con Odisseo si cerca di ritrovare il cuore di un mondo e di un’avventura, che secondo Perec scaturisce dall’incontro di due parole: erranza e speranza.

 

www.scenariopubblico.com



Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 19 Ottobre

MOMBU LIVE
Lomax, via Fornai, 44 / Catania

FISH MARKET – PRE-DINNER E DJ SET (ingresso gratuito)
Mercati Generali, SS 417 per Gela Km 69 / Catania

EGO & THE BANG LIVE (ingresso gratuito)
Ghost Rider Pub, via Regina Margherita, 42 / Viagrande (CT)


Sabato 20 Ottobre

JAGUAR & THE SAVANAS – DJ SET
Lomax, via Fornai, 44 / Catania

BE UNDERGROUND – SATURDAY NIGHT ALTERNATIVE (ingresso gratuito)
La Chiave, via Landolina, 64 / Catania

È COLPA MIA SE PIACCIO ALLE DONNE – TEATRO (fino al 21 ottobre)
Teatro Guido Leontini, via Duca degli Abbruzzi / Catania


Domenica 21 Ottobre

OsmDynamicActing (it) – DANZA (ingresso gratuito)
Scenario Pubblico, via Teatro Massimo / Catania

NOI SIAMO UNO – RAPPRESENTAZIONE TEATRALE CON ENRICO GUARNERI
Teatro Ravanusa, via Ravanusa, 18 / San Giovanni La Punta (CT)

MIMÌ STERRANTINO & GLI ACCUSATI LIVE – SPENGO IL TELEVISORE TOUR 2012
Teatro Coppola, via Del Vecchio Bastione, 9 / Catania





Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 31 Agosto

HOT JAZZ ORCHESTRA
La Taverna, via Ercole, 4 / Acireale (CT)

LAVICA ROCK (fino al 1 Settembe)
Parco Comunale / Viagrande (CT) 

TIGA DJ SET
Mercati Generali, SS 417 per Gela Km 69 / Catania

 

Sabato 1 Settembre

BEN WESTBEECH LIVE
Mercati Generali, SS 417 per Gela Km 69 / Catania

ALKANTARA FEST (fino al 2 Settembre)
Palazzo della Cultura, via Vittorio Emanuele, 121 / Catania

L’ARTE È UN DONO – INSTALLAZIONE PERMANENTE
Circolo Città Futura, via Gargano, 37 / Catania


Domenica 2 Settembre

I BEDDI IN CONCERTO
Cortile Platamone, via Landolina / Catania

UOMINI SULL’ORLO DI UNA CRISI DI NERVI – TEATRO
Terrazza Ulisse, viale Ulisse, 10 / 
Catania

CAVALLERIA RUSTICANA – DANZA  (ingresso gratuito)
Teatro Greco Romano, via Vittorio Emanuele / Catania





Alkantara Fest 2012 – VIII Edizione

e7996.jpgL’Alkantara Fest con danze e musiche popolari dal nord al sud Europa, giunto alla VIII edizione, si svolgerà al Palazzo della Cultura di Catania dal 27 Agosto fino al 2 Settembre.

 
 Si apre lunedì 27 agosto l’ottava edizione dell’Alkantara Fest, una manifestazione nata ai piedi del capoluogo etneo grazie all’iniziativa dell’Associazione Culturale Darshan, da sempre attiva nel campo delle tradizioni popolari, folk e world d’Europa.
 
L’evento, ospitato al Palazzo della Cultura (Cortile Platamone, inizio ore 21) all’interno del cartellone dell’Estate Catanese, è dedicato quest’anno alla musica per danza.
 
Partendo dalla Sicilia, ricco contenitore di influenze e stili musicali stratificati nei secoli grazie alle numerose colonizzazioni, il programma vedrà esibirsi due band a sera per un totale di 5 serate tematiche.
 
Si parte il 27 con il tema delle isole, con il progetto speciale folk-fusion Danish-Ghanish Connection, provenienti dalla Scandinavia e poi a seguire il gruppo Prendas, con canti e danze popolari in lingua sarda.
 
Il 29 il festival farà anche una tappa a Calatabiano, comune della valle dell’Alcantara ove nacque nel 2004, con una mini rassegna che presenta in una sera tutti gli artisti ospiti di quest’anno.
 
Si riprende poi a Catania il 30 e 31 agosto con le due serate dedicate al Tanzlust (dal tedesco “Voglia di ballare”) che vedranno esibirsi su più palchi contemporaneamente gli austriaci Wiadawö, i siciliani Faciti Rota, e i Marvizzi e gli ungheresi Mentés Másként. Durante le serate è prevista la partecipazione del pubblico alle danze tradizionali che verranno spiegate e guidate dai rispettivi maestri ed esperti con l’accompagnamento musicale dei musicisti dal vivo. Chiuderà le serate un DJ set di tipo etno-folk.

Il Tanzlust è già alla sua seconda edizione in Sicilia, in collaborazione con la ventesima edizione che si realizza a Freistadt, nel nord dell’Austria, ove spesso vengono invitati artisti siciliani come più volte i catanesi Nakaira.
 
L’1 settembre il programma proseguirà con le tradizioni del sud Italia, ossia la pizzica salentina del trio Fonderya guidato dal celebre organettista Mario Salvi e a seguire le tarantelle dei calabresi Scunkiuruti.
 
Si chiuderà il 2 settembre con riflettori puntati sulla nostra Sicilia: di scena i siciliani Banda Oriental, che rivisitano la poesia popolare argentina e spagnola e a seguire con i Beddi, ormai lanciatissimi nel panorama nazionale come la rivelazione folk siciliana del momento, un concerto questo, divenuto oramai un appuntamento fisso atteso ogni anno da tutto il pubblico dell’Alkantara Fest. Locandina-Alkantara-Fest-2012.jpg
 
Il festival, con la direzione artistica di Mario Gulisano, e grazie alle collaborazioni e i gemellaggi con gli organismi ed enti europei coinvolti, prevede un grande richiamo internazionale nella provincia e mira a proseguire la sua crescita in futuro anche grazie al patrocinio della Regione Siciliana e del Comune di Catania, i quali hanno creduto nella grande potenzialità offerta dall’iniziativa per attirare flussi turistici nel territorio.
 
Soltanto investendo su musica, cultura e turismo infatti, ci auguriamo che la nostra Isola potrà al più presto ritrovare un volano per la propria economia.