#TagghilaGiarre – Evento green-social

gardening_and_social_media.pngLa nascita, il lancio, la sponsorizzazione di un evento o di un prodotto ai tempi dei social network per alcuni versi si rifà al primo prototipo di diffusione pubblicitaria (e a quanto pare quello più efficace): il passaparola. Un modello comunicativo immediato, diretto quanto il face-to-face, capace di tessere e raggiungere una fitta rete sociale.

Questo è ciò che è successo pochi giorni fa per “Tagghila”, il primo GardenParty di Giarre (in provincia di Catania).

Tutto nasce dall’appello di Rosario Emanuele Salanitri, Communication Director per Studio Agrodolce di Giarre, in cerca di un giardiniere coraggioso che potesse aiutarlo ad estirpare erbacce e spine da quello che presto diventerà uno spazio per gli amici a quattro zampe. Di lì a poco le proposte di coinvolgere la comunità avanzate da Annalisa Silingardi, Social Media Manager, hanno dato vita all’evento green-social che in poche ore ha raggiunto, grazie al passaparola, circa 1600 utenti di Facebook. Utenti che insieme hanno ridisegnato il concetto di “comunità“.

Vi lascio al comunicato rilasciato:

Si svolgerà a Giarre, il 9 Settembre 2012, dalle ore 9.00 alle ore 15.00 la manifestazione “Tagghila”, una giornata dedicata al mondo green, agli amanti della natura e degli animali. Ingresso libero.

Giarre ospiterà nella decade iniziale di Settembre il primo evento green nato interamente sul web. Grazie alla donazione di uno spazio privato e all’aiuto di cittadini e volontari sarà realizzata, in occasione della manifestazione, un’area dedicata agli amici a quattro zampe dove potranno correre, giocare e socializzare in piena libertà. La giornata consisterà in una prima parte dedicata alla pulizia e al giardinaggio degli spazi comuni ed in seguito continuerà con attività ludiche e momenti di convivialità. 

Il parco, il cui nome sarà Scondinzoland,  sarà gestito da una nascente associazione che si occuperà anche di creare un piccolo giardino con piante di particolare interesse che potrà diventare meta della collettività o degli amanti del verde.

L’apertura dello spazio ricreativo è prevista per fine Settembre, a termine dei lavori di logistica e riordino. Altre attività previste nell’ambito del progetto sono: corsi di educazione cinofila, momenti di pet therapy, giornate di socializzazione e convivialità.

Uno dei punti più innovativi della manifestazione è la sua nascita e il suo sviluppo all’interno dell’ambiente dei social media ed in particolare di Facebook. Ad idearla e concretizzarla Annalisa Silingardi (Social Media Manager) e Rosario Emanuele Salanitri (Communication Director per Studio Agrodolce Giarre).

«Usare Facebook per promuovere un evento è una pratica assoldata – dichiara Annalisa Silingardi – ma chiedere alla comunità di dedicare il proprio tempo per un bene comune, senza alcun rientro economico personale, è un obiettivo ambizioso in cui crediamo molto».

In gergo si chiama “crowfunding” ed è un processo collaborativo tipico dell’ambiente web attraverso il quale si può dare vita ad idee e progetti più diversi e disparati: dal green alla formazione, dal web project alla cucina.

«L’idea di fondo è riunire la comunità, socializzare, condividere l’amore per i propri animali, per il verde e per lo stare insieme – sostiene Rosario Salanitri – Sarà un team building ispirazionale per riscoprire il senso della parola “comunità”».  

La partecipazione all’evento è aperta e totalmente gratuita: sono previsti durante la giornata momenti musicali ed un piccolo rinfresco.

L’hashtag per seguire la manifestazione su Twitter e su Instagram è #TagghilaGiarre.

Link alla pagina dell’evento su Facebook

https://www.facebook.com/events/306279719469627/

 

Link al blog di Annalisa Silingardi con notizie sull’evento

http://caffeinainchiostroecaos.wordpress.com/2012/08/24/cambiareilmondoconisocial/

 

Link ai profili social degli organizzatori

Rosario Salanitri https://www.facebook.com/rosariosalanitri

Annalisa Silingardi  https://www.facebook.com/asi.claypool

 

Contatti:

Rosario Emanuele Salanitri (comunicazione, organizzazione e logistica) 

tel. 3313509095

rosario@studioagrodolce.com





Il meme di Upress e la Iena

lucabizzarri_step1.jpgUn meme che parte da Genova per sostenere un’attività giornalistica emergente catanese: autore  di questo piccolo corto-circuito logico, sempre più comune per fortuna sul web, è Luca Bizzarri notissimo attore comico conduttore de “Le Iene”. Come potete ammirare nella foto, Luca Bizzarri ha dato il via a una serie infinita di imitazioni a tema. Ieri (e si spera oggi) su Twitter e Friendfeed si è scatenato il meme del #sostegnobizzarro con #cartellobizzarro per dire “sostengo Step1 Zammù e Upress” che a Catania rapppresentano l’informazione studentesca al massimo livello di professionalità- Anche divertimento, per fortuna, altrimenti questa “raccolta fondi” di cui ho parlato un paio di post fa si sarebbe rivelata il solito noioso appello che serve a fa leva sul “senso di colpa” di chi dovrebbe contribuire. Invece no, chi ha contribuito dando il proprio sostegno alla neonata Upress ha dovuto dimostrare di divertirsi a “sostenere” una iniziativa. E non so a voi, ma a me tutto questo autofotografarsi con #cartellobizzarro mette molta allegria e voglia di fare!