The Solar System Tour

solar_system.jpgUn’istruttiva passeggiata per il Sistema Solare. No, non ci siamo ammattiti, il Solar System Tour è una manifestazione vera, ma che si svolge sul nostro amato pianeta, non in giro per lo spazio. Per la precisione, la passeggiata per il Sistema Solare sarà possibile farla domenica 11 ottobre, lungo 2,5 km sul lungo mare Kennedy (la Playa) di Catania. Ma sarà una mattinata dedicata anche allo sport e agli studenti.

Si inizia alle 9.30, con una gara podistica lunga 5 km – iscrizioni entro l’8 ottobre – e una corrispondente camminata non competitiva.

Alle 10.30 è la volta della gara di cultura astronomica, riservata alle scuole: gli studenti si sfideranno a colpi di nomi di satelliti di Giove, cercando di non dirne di cosmiche…

Dalle 11.30 fino alle 14.00 sarà possibile fare la propria libera “passeggiata astronomica” lungo il viale Kennedy. A distanze proporzionali con il vero sistema solare verranno posizionati dei cartelli che descrivono tutti i pianeti.

Per venire incontro alle esigenze di ogni tipo di pubblico, sono stati previsti nelle ore più calde (dalle 12 alle 15.30) dei bus navetta che percorreranno l’intero percorso, in partenza ogni 20 minuti. per ulteriori informazioni, questo link.
.

 

Istituto d’Arte: trovata la sede, l’ex provveditorato

viacrociferi.jpg Dell’Istituto d’Arte abbiamo parlato poco tempo fa, e oggi si torna sull’argomento per un buona notizia: è stata finalmente trovata una sede. Si tratta di un palazzo di pregio in Viale Vittorio Veneto 18, fino a pochi anni fa sede del provveditorato agli studi. Fino allo scorso anno era la sede dell’Istituto privato “Savoia”, e precedentemente era la storica sede dell’Istituto religioso “Leonardo”. La provincia ha invece raggiunto un accordo con i proprietari, e finalmente l’Istituto d’Arte potrà iniziare l’anno scolastico.

Niente a che vedere con l’ipotesi di traferirsi a Librino insomma. Si resta in centro, in un edificio di pregio (certo niente a che vedere con il nobilissimo convento dei Gesuiti) adeguato alle esigenze di mobilità degli studenti e degli insegnanti e soprattutto con sufficienti aule, anche per i laboratori. Una vittoria per l’Istituto, che non ha “ceduto” alle soluzioni facili e che avrà almeno per quest’anno la serenità di una sede adeguata.

La soddisfazione di chi ha “resistito” alle imposizioni la potete leggere nel blog istitutoartecatania.myblog.it. Speriamo che il prossimo anno non si ripeta il problema sede. Nel frattempo, buon lavoro agli studenti dell’ISA.

Lavori in corso a Catania

bucometro.jpgCantieri stradali, e mega cantieri. Entrambi, a Catania, bloccano insesorabilmente il trafffico: che si tratti di lavori di “posa tubi”, di lavori per la rete telefonica, per le fibre ottiche oppure del mega cantiere per la metrolpolitana, il risultato è lo stesso, cioè i catanesi sono a disagio.

Nel momento in cui scrivo, sono ben 20 le strade cittadine “bucate”, che unite alla pioggia torrenziale di questi giorni produrranno molto probabilmente un caos senza pari in città, che dovrebbe concludersi il 16 ottobre, giorno previsto per la fine dei lavori nella maggioranza dei cantieri – i lavori della metro si protrarranno per mesi invece. Di seguito un breve elenco delle vie “bucate”.

Lavori per rete telefonica: Via Torino (angolo Via Quieta); Via Passo Gravina (angolo Via Etnea); Viale della Ragione (angolo Via G. Missoni ); Via Vittorio Emanuele (angolo Via S. Barbara – angolo Via della Lettera); Via Manzoni (angolo P.zza Nicolella); Via Minorito (pressi di Via Etnea); Via Fontanarossa (angolo Via S.M. Goretti); Via Caserma Carabinieri (pressi civ. 2).

Posa tubi gas: Via Caduti del Lavoro:  incroci di Via Galatioto, Via Saturno e  Via Fiume; Via Mirko:  incroci di Via Galatioto e Via Arduino; Via Saturno: incrocio  con V.le Ulisse; Via A. Cagnoni: tra P.zza Duca di Calastra e Via Savasta; Via Galatioto: tra  P.zza Duca di Calastra e Via M. Gianni.

Posa tubi gas (fine lavori il 7 novembre): Via G. Ferrarsi e Via Gambetta da Via L. Negrelli a Via T. Speri; Via T. Speri, da Via G. Ferrarsi a fine strada; Via P. Maroncelli, da Via Gonfalonieri a Via XXXI Maggio; Via Gonfalonieri, da Via Sapri a Via Maroncelli.

“Derivazione utenza”: via R. Quartaro.

Infine, gli scavi per la metropolitana: via Bronte da incrocio viale Fleming resterò chiusa fino al 31 ottobre; Corso Martiri della Libertà nel tratto compreso tra Via Enrico De Nicola a P.zza Giovanni XXIII nonché un tratto del V.le Libertà, compreso tra Via Archimede al C.so Martiri della Libertà resterà chiuso fino al 20 novembre.