Manhattan chiama Catania: cortometraggi nel mondo

uerra_paolo sassanelli.jpgCatania internazionale, almeno per quattro giorni. Il capoluogo etneo è una delle 173 città del mondo che ospiteranno le proiezioni del 12th Manhattan Short Film Festival, contest nato a New York per premiare il cortometraggio più rappresentativo della creatività delle nuove generazioni di registi.

E saremo noi a decidere chi si aggiudicherà l’edizione 2010. Dal 23 al 27 settembre, alle 21 alla Sala Lomax, si potrà assistere – in contemporanea mondiale – alla proiezione dei 10 lavori finalisti, selezionati dai critici statunitensi su 428 partecipanti in 36 paesi. Le schede del pubblico saranno conteggiate il 28 settembre, a New York, dopo l’ultima proiezione. Così scopriremo anche il nome del vincitore. Intanto incrociamo le dita per l’unico italiano in gara: Paolo Sassanelli con il suo Uerra (War).

(Foto: una scena di Uerra di Paolo Sassanelli)

Manhattan chiama Catania: cortometraggi nel mondoultima modifica: 2010-09-08T09:37:53+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento