Imprenditoria giovanile under 35 – Catania al settimo posto in Italia

Fondi-per-i-giovani1.jpgIeri leggevo una di quelle notizie che sembrano quasi irreali, che fanno respirare (e sospirare) una delle regioni col più alto tasso di disoccupazione in Italia.
La Unioncamere ha condotto uno studio sulle realtà imprenditoriali presenti su tutto il territorio nazionale e ha stilato una classifica in base alle città con la più alta concentrazione di aziende gestite da under 35Catania si posiziona al settimo posto nella top ten con ben 15.801 aziende, seguita da Palermo con 15.234. Tra le altre città di spicco troviamo Roma (44.166 imprese), Bari (22.394), Napoli (40.874), Milano (29.753). I settori maggiormente in voga sono quelli del commercio, delle costruzioni, della ristorazione e dei servizi. L’imprenditoria giovanile under 35 rappresenta l’11,8% (ovvero 723 mila e 531 su 6 milioni 109 mila e 217) di tutte le imprese esistenti in Italia. Risultati importanti questi. Lo spaccato di una realtà difficile, pane quotidiano di molti ragazzi che hanno fatto della loro creatività e intuizione, la propria forza. Una città che ha incassato i duri colpi della crisi e che sta cercando di risollevarsi riponendo fiducia nelle iniziative imprenditoriali di chi non è scappato e ha preferito rimanere nella propria terra per contribuire alla sua crescita. 


Imprenditoria giovanile under 35 – Catania al settimo posto in Italiaultima modifica: 2011-08-24T07:00:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento