Pista ciclabile (incompiuta) da record: 6km per 15 milioni di euro

pista.jpgUna storia dimenticata da molti, ma sicuramente non dai cittadini di Castiglione-Linguaglossa. Una storia simile a tante altre. Una storia di sperpero di denaro pubblico e di infrastrutture incompiute e abbandonate. Stavolta siamo a Castiglione di Sicilia e l’opera in questione è la pista ciclabile da record di 6 chilometri costata 15 milioni di euro. Era il 1992 quando iniziarono i traccheggi burocratici per i finanziamenti del progetto. Dapprima infatti, si voleva costruire una strada veloce che collegasse Castiglione a Linguaglossa. La proposta fu bocciata dalla Sovrintendenza poiché per la costruzione della strada si doveva attraversare l’area dei due parchi naturali deturpando colline e vallate. Si pensò dunque a cambiare progetto, chiedendo una parte del finanziamento per  sfruttare una vecchia linea della Circumetnea e trasformarla in un’ambiziosa pista ciclabile. Anche stavolta il progetto fu rifiutato perché impossibile spezzettare i finanziamenti per più progetti. Alla fine, per non perdere i 15 milioni di euro di finanziamento, il progetto della pista ciclabile fu modificato e adeguato al territorio. I lavori iniziarono e la consegna prevista per il 31 gennaio 2006 con tanto di innovazioni tecnologiche disseminate lungo la pista non avvenne mai. Gli abitanti in questi anni hanno sempre cercato delle risposte. Dal 2009 poi a causa di frane, un lungo tratto della pista risulta impraticabile. Alle ulteriori domande dei cittadini, il sindaco di Castiglione resta sul vago dicendo che la strada dovrà essere collaudata e altri “piccoli lavori” ultimati.
Altre domande, altre non risposte.


Pista ciclabile (incompiuta) da record: 6km per 15 milioni di euroultima modifica: 2011-12-19T07:00:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento