Il Parco dell’Etna candidato patrimonio mondiale dell’Unesco

etna_eruzione.jpgGrande gioia per tutta la città di Catania per la candidatura dell’Etna come patrimonio mondiale dell’Unesco.

La candidatura è partita dal Parco dell’Etna che ha preparato un dossier sulla vita e sulle attività del Parco stesso.

La comunicazione del direttore del Centro del patrimonio mondiale Unesco di Parigi ha a sua volta comunicato formalmente l’accettazione della candidatura al direttore generale del Ministero dell’ambiente Renato Grimaldi.

È la prima volta in assoluto che un parco italiano viene candidato tra i siti naturali. La candidatura alla World Heritage List come dichiara Sebastiano Di Betta, assessore all’Ambiente della Regione siciliana «è un riconoscimento a un bene che è emblema della nostra terra, un sito unico che racchiude in sé caratteristiche naturalistiche, ambientali, paesaggistiche e culturali di enorme rilevanza».parcoetna-mappa.jpg

La speranza di Ettore Foti, commissario straordinario del Parco è quella di concludere l’iter in modo positivo e soddisfacente col supporto concreto di tutti gli enti locali, organizzazioni imprenditoriali, associazioni e della società civile del mondo della scienza e della informazione.

parcoetna.jpgAspettiamo impazienti il verdetto perché l’Etna (il vulcano attivo più alto d’Europa) potrebbe regalarci un altro magnifico spettacolo.






Il Parco dell’Etna candidato patrimonio mondiale dell’Unescoultima modifica: 2012-04-02T07:04:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento