Caminanti – Poesia, musica e stelle a quota 1700mt

e7870.jpgUn’occasione originale per vivere un’esperienza unica nel suo genere. Un connubio perfetto tra arte, poesia e natura. Sette stazioni con musicisti e performer, un sentiero a stretto contatto con la natura, le stelle cadenti e quel paesaggio mozzafiato che solo l’Etna può regalare. Tutto questo è Caminanti, il 13 agosto in località Etna Sud, ad ingresso gratuito.

Caminanti valorizza un luogo attraverso la creazione di un’opera itinerante collettiva, unica e non riproducibile, con il coinvolgimento di performer, musicisti e artisti visivi che operano “in situ” e promuove un contesto ambientale dalle grandi potenzialità turistiche attraverso una fruizione creativa ed eco-sostenibile

 
Nell’ambito dell’edizione 2012 di EtnaFest Caminanti propone, attraverso un “work in progress”, un progetto artistico unico su uno dei “palcoscenici” più suggestivi al mondo: L’Etna.
 
Un’opera originale “site-specific” frutto dell’interazione creativa tra gli artisti coinvolti che, a partire dalle peculiarità del luogo, interpretano e amplificano le suggestioni emanate da un paesaggio ricco e ancestrale: le figure mitologiche dell’Etna, i personaggi magici dei boschi, le stelle cadenti, la luna.
 
Un luogo magico, un bosco di pini e castagni a forma di mezzaluna che confluisce in una ampia caldera. A 1700 metri d’altezza, sul Monte Etna.
 
Il progetto Caminanti prevede diverse stazioni con interventi di performer e musicisti:
 
Ouverture
Riccardo Gerbino, percussioni
Giovanni Arena, contrabasso
 
“Come Santa Maria fermò una grande tempesta di fuoco sull’Etna”
Giovanni Calcagno
 
Fata
Lucilla Scalia, arpa
 
“Il mito dell’Etna”
Savì Manna
 
“Prelude à la nuit”
Daniela Orlando/Femina Sapiens
 
“Notturno solo”
Naomi Berril, violoncello
 
Vaga luna” di Vincenzo Bellini
Gerry Lanzafame, tenore
 
Rosas das Rosas” – Cantiga de Santa Maria n. 10
Dario Russo, basso
 
“Luna china”
Cristina Mazzeo, performer
 
La corsa mia” – Video-installazione
Video di GianMaria Musarra, con musiche di Giovanni Sollima
 
 
Istruzioni per la fruizione dell’evento
 
Orario d’inizio: h 18.00
Durata: 1 h e 30
Il percorso per il pubblico è molto semplice ed è adatto a tutti.
 
Location: Area demaniale aperta al pubblico: Ingresso Parco Etnavventura
SP. 92 Km 14,800 Etna Sud (direzione Rifugio Sapienza)
c.da Serra La Nave – GPS 37°68999 N, 14°97418 E
La location si trova a quota 1700 mt s.l.m.
Durante lo svolgimento dello spettacolo si prevede un’escursione termica di circa 8/10°
 
Consigli utili:
Abbigliamento: pantaloni lunghi, scarpe da ginnastica o da trekking, felpa, pile e/o giubbotto per coprirsi
Logistica: portarsi una stuoia o un cuscino; una torcia; dell’acqua e uno spuntino a sacco, una busta per la spazzatura.
Si invita il pubblico a rispettare la natura e a buttare l’immondizia negli appositi contenitori.
 
Come arrivare:
da Ragalna: si accede dal lato del rifugio Ariel da Nicolosi:
SP. 92 Km 14,800 Etna Sud (direzione Rifugio Sapienza) c.da Serra La Nave
Parcheggio: le aree di parcheggio si trovano in entrambe le direzioni di provenienza a circa 400 mt dal punto di accesso dello spettacolo.

EtnaFest 2012

“Caminanti”

una produzione Zo 
 
Buon divertimento!


Caminanti – Poesia, musica e stelle a quota 1700mtultima modifica: 2012-08-08T11:15:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento