Stasera si gioca! – La Settimana del Gioco in Scatola

1352189609310_LogoStaserasiGioca.jpgIl 14 e il 18 novembre presso La Lomax (via Fornai, 44) ci si potrà sfidare giocando con quelli che sono i giochi in scatola più famosi e con i quali tutti, almeno una volta, hanno giocato.

Torna la Settimana del gioco in scatola, evento lanciato dalla Hasbro (multinazionale spacializzata in giochi in scatola), nel 2011 a livello mondiale e che grazie alla grande partecipazione ha permesso di realizzare e lanciare la seconda edizione.


Dopo il grande successo ottenuto durante la I edizione della manifestazione e grazie alla numerosa partecipazione di 100 comuni, 50 scuole, 10 università, 50 oratori, 100 pub/ludoteche, Hasbro ripropone quest’anno la II edizione della “Settimana del gioco in scatola”.
La Lomax sarà uno dei luoghi in Italia a prendere parte a questa iniziativa nei giorni 14 e 18 novembre.

Da due anni l’associazione Lomax organizza la “domenica ludica” quale appuntamento fisso per gli appassionati dei giochi da tavola e per questo motivo appoggia l’obiettivo della Settimana del gioco di riscoprire la voglia di stare insieme e riacquistare il tempo perduto al fine di trasmettere come valori principali l’aggregazione e lo svago, l’unione e il ritrovo collettivo e la sana competizione.

La “Settimana del gioco in scatola” rientra nel progetto ludico mondiale lanciato da Hasbro nell’anno 2011 e che ha riscosso grande successo anche in altre nazioni, ad esempio in Francia, dove l’evento è oggi un punto di riferimento annuale per tutte le famiglie e coinvolge innumerevoli enti.

La Hasbro, quindi, provvederà a dotare i locali aderenti al progetto dei giochi da tavola (ad esempio Monopoly, Trivial Pursuit, Taboo, etc.).


Le due giornate che si svolgeranno alla Lomax saranno documentate attraverso un report fotografico e il suo inserimento nel sito ufficiale www.staserasigioca.it , di cui si occuperà l’arbitro ufficiale.


L’ingresso è gratuito.




Stasera si gioca! – La Settimana del Gioco in Scatolaultima modifica: 2012-11-12T07:00:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento