Poveri noi – I volti degli invisibili

01.pngInaugurata il 5 Giugno e presente fino al 29, “Poveri noi” è un’interessante mostra fotografica che troverete presso la libreria Feltrinelli di Catania.

È un progetto questo realizzato da Fabrizio Villa, fotogiornalista, in collaborazione con la Caritas Diocesana di Catania e TeleStrada, web tv gestita dalla stessa Caritas.

Di chi sono i volti raffigurati nelle foto? Sono volti degli ospiti della Locanda del Samaritano, un centro accoglienza che ospita attualmente oltre 45 persone senza fissa dimora.02.png

Volti reali sui quali è scritta la storia, il disagio e la sofferenza.

Volti visibili di gente invisibile.

Il fatto che gli ospiti della Locanda del Samaritano, siano stati parte attiva nella realizzazione dell’evento è esemplare, perché vede i protagonisti attivi della vita sociale. Spero vivamente che in futuro, eventi di questo genere si ripetano più numerosi e incisivi, non solo nel campo del fotogiornalismo, ma anche in altri campi artistico-culturali” ha detto Don Enzo Algeri, direttore della Caritas Diocesana di Catania.

Il ricavato della vendita dei ritratti, per volontà del fotogiornalista Villa, è stato interamente devoluto alla Caritas Diocesana.

Per acquistare le opere basta mandare un’email all’indirizzo:  telestradacaritas@gmail.com



Telestrada incontra gli studenti

telestrada.jpg Comunicare “per strada”: è questo il titolo dell’incontro di giovedì 22 ottobre con cui i “redattori di strada” di TeleStrada presentaranno alcuni dei documentari realizzati agli studenti della Facoltà di Lettere di Catania. Un evento singolare, che si potrebbe chiamare anche “dalla strada al Palazzo” – il “Monastero” è sempre stato un Palazzo nobiliare più che un luogo di preghiera – nel quale chi viene, letteralmente, dalla strada, avrà modo di far vedere la sua esperienza di vita.

Ma quindi, cos’è Telestrada? Qualcosa di simile a una “web tv”, che parla di temi legati ai senza fissa dimora, e la cui redazione è composta in parte da senza fissa dimora, che stanno utilizzando questa esperienza e quella della distribuzione del mensile “Scarp de’ Tenis” per riscattarsi da una condizione che anche in una città del sud è di grave emergenza. Non a caso Telestrada è nato per interesse della Caritas diocesana di Catania.

Giovedi 22 ottobre alle ore 17,00 all’Auditorium dei Benedettini a Catania. Verranno proiettati 3 documentari, e poi seguirà un dibattito, al quale parteciperanno Padre Valerio di Trapani direttore delle Caritas Catania, il Prof. Davide Bennato super esperto di nuovi media, l’assessore comunale Belluardo (politiche sociali), e Giuseppe Bucalo presidente dell’Ass.Penelope.
L’evento sarà trasmesso in diretta da Radio Zammù.

Festa Multietnica 2009

festamultietnica09.jpgDopo il migliaio di persone a partecipare nell’edizione “in grande stile” dello scorso anno, ritorna con la stessa ambizione di creare uno degli eventi più importanti nell’estate catanese la Festa Multietnica Caritas.

Sabato 4 luglio alle 20.30, presso l’anfiteatro delle Ciminiere (in piazzale Asia), ci saranno festeggiamenti in grande stile, con:

  • Danze e canti delle Mauritius
  • Musiche e canti della cultura Rom
  • La Taranta, danzatrice Margherita Badalà
  • Suoni mediterranei con gli Strummula

In particolare gli Strummula, uno dei migliori gruppi catanesi, sono assolutamente da non perdere.

Alle musiche e alle danze, si accompagnerà una cena multietnica, con piatti tipici di varie parti del mondo, e una lotteria di beneficienza con in palio un EEE PC Asus.

I biglietti li potete trovare presso:

  • Help Center della Caritas diocesana di Catania, in P.zza Giovanni XXIII (ang. V.le Africa)
  • Katane Palace Hotel , Via Finocchiaro Aprile, Catania
  • Erboristeria “Bottega di Lunga Vita”, V.le Ionio, 15 Catania
  • Bar Romeo, P.zza Galatea, Catania
  • Farmacia Peluso, V.le Ionio Catania
  • “Città del Sole” V.le Ionio, Catania