Intervista impossibile a J. L. Borges

catania 2012, libreia lafeltrinelli, evento culturale, ingresso gratuito, intervista impossibile, arte, teatro, cultura, letteratura novecentoVi segnalo un evento di notevole valenza artistica e culturale. Parlo di una serie di incontri che tramite rappresentazione teatrale vogliono proporre un immaginario confronto con alcuni illustri autori della narrativa del novecento. Un dialogo con Hesse, Borges e Terzani tra una tazza di buon tè e una pagina della storia della letteratura.

La libreria Feltrinelli di Catania accoglie l’arrivo dell’autunno con una serie di appuntamenti volti ad omaggiare alcuni insigni protagonisti della narrativa novecentesca. Distribuita lungo i mesi di Settembre, Ottobre e Dicembre, la rassegna si propone l’intento di comunicare al pubblico l’aspetto prioritario di uomo-filosofo, prima che di scrittore, presente in ogni autore affrontato: Hermann Hesse, Jorge L. Borges e Tiziano Terzani.

Sintetizzato nella originale formula rappresentativa dell’ “intervista impossibile”, ciascun evento prevede una breve performance teatrale che metta in scena un immaginario dialogo tra noi contemporanei e il personaggio in questione. L’intero ciclo di incontri è realizzato e promosso dall’Associazione Nuova Acropoli, che da diversi anni ormai opera sul territorio culturale catanese, portavoce costante di una “cultura del fare” e collaudatrice, nelle sue iniziative, dei più svariati mezzi di divulgazione, tra cui quello innovativo e sperimentale del tè filosofico. catania 2012, libreia lafeltrinelli, evento culturale, ingresso gratuito, intervista impossibile, arte, teatro, cultura, letteratura novecento

La rassegna prenderà il via giovedì 27 Settembre alle 18, esordendo con Hermann Hesse, seguirà martedì 9 Ottobre il tè con Borges, stessa ora. Tutti gli incontri si terranno presso la libreria sita in Via Etnea 285. Durante ciascun evento verrà offerta una tazza di tè a tutti i partecipanti, mentre nella fase conclusiva sarà presentato il nuovo corso di Filosofia Attiva che, organizzato dalla stessa Nuova Acropoli(Via fusco n.1), si articolerà in 16 incontri, che ripercorrano le correnti e il pensiero dei Maestri che hanno rivoluzionato la tradizione d’Oriente e d’Occidente.

Info: Ass. culturale Nuova Acropoli Catania / Via F. Fusco, 1 / catania@nuovaacropoli.it





Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 28 Settembre

LIVE FOR LIFE PER EMERGENCY
Mercati Generali, SS 417 per Gela km 69 / Catania

TRAILERS FILMFEST (fino al 29 Settembre)
Touring Club, via Pola 9/d / Catania

FESTA DELLA VENDEMMIA (ingresso gratuito/fino al 30 Settembre)
Centro Storico / Piedimonte Etneo (CT)


Sabato 29 Settembre

SAGRA DEL PISTACCHIO (ingresso gratuito/fino al 30 Settembre)
Centro Storico / Bronte (CT)

LO SCHIAFFO DEL SOLD OUT – II FESTIVAL DI IMPROVVISATORE INVOLONTARIO (ingresso gratuito)
Abadir, via Giacomo Leopardi, 8 / Sant’Agata Li Battiati (CT)

ETNA RIOT LIVE (ingresso gratuito)
La Chiave, via Landolina, 64 / Catania

TINTURIA IN CONCERTO (ingresso gratuito)
Piazza Centrale / Piedimonte Etneo (CT)


Domenica 30 Settembre

OPENING PARTY 2012 (ingresso gratuito)
Lomax, via Fornai, 44 / Catania

AL DI QUA DELL’ORIZZONTE E DENTRO L’ANIMA – CINQUE PERSONALI D’ARTE (fino al 21 Ottobre)
Le Ciminiere, viale Africa, 12 /
Catania





Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 21 Settembre

10DI30 CREATIVITY IN LIQUID ADVERTISING (fino al 12 Ottobre)
Luoghi vari / Catania

SULLE ORME DI LEONARDO DA VINCI (ingresso gratuito)
Touring Club, via Pola 9/d / Catania

JSB COME BACK
Teatro Coppola, via Del Vecchio Bastione, 9 / Catania


Sabato 22 Settembre

LA NOTTE DELLA LUNA – VISITE GUIDATE, OSSERVAZIONI AL TELESCOPIO E LETTURE PER BAMBINI
Castello Normanno, piazza Castello  / Aci castello (CT)

LA QUARTA NOTTE – SPETTACOLO MUSICALE OMAGGIO A KLIMT E MAHLER
Centro Fieristico Le Ciminiere / Catania

GILES SMITH SECRETSUNDAZE
Mercati Generali, SS 417 per Gela Km 69 / Catania


Domenica 23 Settembre

ETNA MARATHON
Piazza Belvedere / Milo (CT)

SICILIA FESTIVAL (ingresso gratuito/fino al 30 Settembre)
Centro Sicilia /
Catania





#TagghilaGiarre – Evento green-social

gardening_and_social_media.pngLa nascita, il lancio, la sponsorizzazione di un evento o di un prodotto ai tempi dei social network per alcuni versi si rifà al primo prototipo di diffusione pubblicitaria (e a quanto pare quello più efficace): il passaparola. Un modello comunicativo immediato, diretto quanto il face-to-face, capace di tessere e raggiungere una fitta rete sociale.

Questo è ciò che è successo pochi giorni fa per “Tagghila”, il primo GardenParty di Giarre (in provincia di Catania).

Tutto nasce dall’appello di Rosario Emanuele Salanitri, Communication Director per Studio Agrodolce di Giarre, in cerca di un giardiniere coraggioso che potesse aiutarlo ad estirpare erbacce e spine da quello che presto diventerà uno spazio per gli amici a quattro zampe. Di lì a poco le proposte di coinvolgere la comunità avanzate da Annalisa Silingardi, Social Media Manager, hanno dato vita all’evento green-social che in poche ore ha raggiunto, grazie al passaparola, circa 1600 utenti di Facebook. Utenti che insieme hanno ridisegnato il concetto di “comunità“.

Vi lascio al comunicato rilasciato:

Si svolgerà a Giarre, il 9 Settembre 2012, dalle ore 9.00 alle ore 15.00 la manifestazione “Tagghila”, una giornata dedicata al mondo green, agli amanti della natura e degli animali. Ingresso libero.

Giarre ospiterà nella decade iniziale di Settembre il primo evento green nato interamente sul web. Grazie alla donazione di uno spazio privato e all’aiuto di cittadini e volontari sarà realizzata, in occasione della manifestazione, un’area dedicata agli amici a quattro zampe dove potranno correre, giocare e socializzare in piena libertà. La giornata consisterà in una prima parte dedicata alla pulizia e al giardinaggio degli spazi comuni ed in seguito continuerà con attività ludiche e momenti di convivialità. 

Il parco, il cui nome sarà Scondinzoland,  sarà gestito da una nascente associazione che si occuperà anche di creare un piccolo giardino con piante di particolare interesse che potrà diventare meta della collettività o degli amanti del verde.

L’apertura dello spazio ricreativo è prevista per fine Settembre, a termine dei lavori di logistica e riordino. Altre attività previste nell’ambito del progetto sono: corsi di educazione cinofila, momenti di pet therapy, giornate di socializzazione e convivialità.

Uno dei punti più innovativi della manifestazione è la sua nascita e il suo sviluppo all’interno dell’ambiente dei social media ed in particolare di Facebook. Ad idearla e concretizzarla Annalisa Silingardi (Social Media Manager) e Rosario Emanuele Salanitri (Communication Director per Studio Agrodolce Giarre).

«Usare Facebook per promuovere un evento è una pratica assoldata – dichiara Annalisa Silingardi – ma chiedere alla comunità di dedicare il proprio tempo per un bene comune, senza alcun rientro economico personale, è un obiettivo ambizioso in cui crediamo molto».

In gergo si chiama “crowfunding” ed è un processo collaborativo tipico dell’ambiente web attraverso il quale si può dare vita ad idee e progetti più diversi e disparati: dal green alla formazione, dal web project alla cucina.

«L’idea di fondo è riunire la comunità, socializzare, condividere l’amore per i propri animali, per il verde e per lo stare insieme – sostiene Rosario Salanitri – Sarà un team building ispirazionale per riscoprire il senso della parola “comunità”».  

La partecipazione all’evento è aperta e totalmente gratuita: sono previsti durante la giornata momenti musicali ed un piccolo rinfresco.

L’hashtag per seguire la manifestazione su Twitter e su Instagram è #TagghilaGiarre.

Link alla pagina dell’evento su Facebook

https://www.facebook.com/events/306279719469627/

 

Link al blog di Annalisa Silingardi con notizie sull’evento

http://caffeinainchiostroecaos.wordpress.com/2012/08/24/cambiareilmondoconisocial/

 

Link ai profili social degli organizzatori

Rosario Salanitri https://www.facebook.com/rosariosalanitri

Annalisa Silingardi  https://www.facebook.com/asi.claypool

 

Contatti:

Rosario Emanuele Salanitri (comunicazione, organizzazione e logistica) 

tel. 3313509095

rosario@studioagrodolce.com





Alkantara Fest 2012 – VIII Edizione

e7996.jpgL’Alkantara Fest con danze e musiche popolari dal nord al sud Europa, giunto alla VIII edizione, si svolgerà al Palazzo della Cultura di Catania dal 27 Agosto fino al 2 Settembre.

 
 Si apre lunedì 27 agosto l’ottava edizione dell’Alkantara Fest, una manifestazione nata ai piedi del capoluogo etneo grazie all’iniziativa dell’Associazione Culturale Darshan, da sempre attiva nel campo delle tradizioni popolari, folk e world d’Europa.
 
L’evento, ospitato al Palazzo della Cultura (Cortile Platamone, inizio ore 21) all’interno del cartellone dell’Estate Catanese, è dedicato quest’anno alla musica per danza.
 
Partendo dalla Sicilia, ricco contenitore di influenze e stili musicali stratificati nei secoli grazie alle numerose colonizzazioni, il programma vedrà esibirsi due band a sera per un totale di 5 serate tematiche.
 
Si parte il 27 con il tema delle isole, con il progetto speciale folk-fusion Danish-Ghanish Connection, provenienti dalla Scandinavia e poi a seguire il gruppo Prendas, con canti e danze popolari in lingua sarda.
 
Il 29 il festival farà anche una tappa a Calatabiano, comune della valle dell’Alcantara ove nacque nel 2004, con una mini rassegna che presenta in una sera tutti gli artisti ospiti di quest’anno.
 
Si riprende poi a Catania il 30 e 31 agosto con le due serate dedicate al Tanzlust (dal tedesco “Voglia di ballare”) che vedranno esibirsi su più palchi contemporaneamente gli austriaci Wiadawö, i siciliani Faciti Rota, e i Marvizzi e gli ungheresi Mentés Másként. Durante le serate è prevista la partecipazione del pubblico alle danze tradizionali che verranno spiegate e guidate dai rispettivi maestri ed esperti con l’accompagnamento musicale dei musicisti dal vivo. Chiuderà le serate un DJ set di tipo etno-folk.

Il Tanzlust è già alla sua seconda edizione in Sicilia, in collaborazione con la ventesima edizione che si realizza a Freistadt, nel nord dell’Austria, ove spesso vengono invitati artisti siciliani come più volte i catanesi Nakaira.
 
L’1 settembre il programma proseguirà con le tradizioni del sud Italia, ossia la pizzica salentina del trio Fonderya guidato dal celebre organettista Mario Salvi e a seguire le tarantelle dei calabresi Scunkiuruti.
 
Si chiuderà il 2 settembre con riflettori puntati sulla nostra Sicilia: di scena i siciliani Banda Oriental, che rivisitano la poesia popolare argentina e spagnola e a seguire con i Beddi, ormai lanciatissimi nel panorama nazionale come la rivelazione folk siciliana del momento, un concerto questo, divenuto oramai un appuntamento fisso atteso ogni anno da tutto il pubblico dell’Alkantara Fest. Locandina-Alkantara-Fest-2012.jpg
 
Il festival, con la direzione artistica di Mario Gulisano, e grazie alle collaborazioni e i gemellaggi con gli organismi ed enti europei coinvolti, prevede un grande richiamo internazionale nella provincia e mira a proseguire la sua crescita in futuro anche grazie al patrocinio della Regione Siciliana e del Comune di Catania, i quali hanno creduto nella grande potenzialità offerta dall’iniziativa per attirare flussi turistici nel territorio.
 
Soltanto investendo su musica, cultura e turismo infatti, ci auguriamo che la nostra Isola potrà al più presto ritrovare un volano per la propria economia.

 




Non voglio essere ricordato per avere stilizzato un cavaliere crociato – L’esposizione

__e12290-2.jpgUn appuntamento per gli appassionati di arte e cultura, ricco di sorprese e colpi di scena.
 
In programma, infatti, un’inedita e controversa performance artistica, seguita da un dibattito con la curatrice Marilisa Yolanda Spironello ed un intervento dello scrittore Ottavio Cappellani.
 
A chiudere la serata, la performance canora del gruppo AchTura.
 
La mostra sarà inaugurata venerdì 24 agosto alle ore 18:00 a Catania nella Sala Refettorio del Palazzo della Cultura (piano terra), e sarà visitabile fino al 9 settembre dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:00 (con apertura la domenica mattina).
 
Venti tele, un’inedita e controversa performance artistica: è la mostra personale pittorica “Non voglio essere ricordato per avere stilizzato un cavaliere crociato” di Ottavio d’Ots.
  
Un evento d’arte contemporanea che, spiega l’artista catanese “nasce dall’esigenza di combattere l’appiattimento dell’arte contemporanea che oggi tende a essere una fabbrica di loghi, slogan e concetti avulsi da passione sentimento e soprattutto fantasia […] Da qui nasce il «cavaliere crociato» che combatte se stesso per migliorarsi, e il concetto che porta con sé”.
 
Otto tavole lungo un corridoio che porta alla stanza della passione e della fantasia, dove si troveranno le sue opere pittoriche. A far da collante in questo cammino sarà egli stesso con una performance.
 
Note sull’autore
Ottavio D’Urso (oTs), nasce a Catania e vive ad Aci Trezza. Sin dal liceo ha seguito un percorso scientifico riguardo i suoi studi iscrivendosi alla facoltà di Farmacia e prendendo spunti in relazione al suo mondo onirico guardando e studiando le microparticelle. Ha sempre disegnato ma, nel 2006, si frattura il braccio destro: un fatto che lo costringe a trascorrere più tempo a casa e, anche per fini riabilitativi, a sperimentare la pittura su tela. Una zia pittrice lo consiglia verso il magico mondo dell’olio ed è subito trovata la chiave per entrare in quel mondo sempre immaginato da bambino.

 


Mediterraneo: Tesori in alto mare e U mari non si spirtusa – Greenpeace per il Canale di Sicilia

__e12183.jpgUn appuntamento da non perdere perché di doppia valenza: culturale e civile. Da tempo il gruppo Greenpeace di Catania denuncia in modo diretto e creativo i disastri e i problemi ambientali che l’uomo crea senza scrupoli.
Vi lascio al messaggio dei volontari:

I volontari di Greenpeace Gruppo Locale di Catania sono lieti di invitarvi all’ inaugurazione della mostra fotografica “Mediterraneo: Tesori in alto mare”, un viaggio affascinante tra bellezze naturali dei nostri mari soggetti a pericolose minacce.

Durante la serata saranno esposte le foto vincitrici del concorso “#umarinonsispirtusa, cosa rischiamo di perdere“.

 
Con la campagna “U MARI NUN SI SPIRTUSA”, Greenpeace sta organizzando una serie di eventi di sensibilizzazione al fine d’illustrare la roadmap di tutela del Canale di Sicilia.
 
Tutti i cittadini possono seguire il tour partecipando alla mostra fotografica itinerante, che per l’occasione della chiusura del tour sarà ospitata a Villa Fortuna, domenica 5 Agosto, dalle 19 alle 24, in via Lungo Mare dei Ciclopi n° 139 ad Acitrezza. 

Per avere maggiori informazioni sulla Campagna Nazionale è possibile visitare il sito www.notrivelletour.org e aderire alla petizione per chiedere al proprio sindaco di sottoscrivere l’appello rivolto al ministro dell’Ambiente.




Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 27 Luglio

ARTISTI DAL SUD DELLA SICILIA  (ingresso gratuito/fino al 4 Agosto)
Arteclub, via Caronda, 58 / Catania

MANHATTAN TRANSFER
Villa Bellini / Catania

ELECTRIC PREACHERS
Mammut, via San Lorenzo, 20 /  Catania

 

Sabato 28 Luglio

WE ROCK FEST OPEN AIR 2012
Azienda Agricola “Il Pigno”, via Pennisi Petrone, 8 / Zafferana Etnea (CT)

RADIO LAB RAWHIDE PARTY (ingresso gratuito)
Caffè del Porto/ Porto di Catania 

TEATRO APERTO (fino al 22 Settembre)
Teatro Greco-Romano, via Vittorio Emanuele / Catania


Domenica 29 Luglio

SUD SOUND SYSTEM IN CONCERTO
Pineta Montirossi / Nicolosi (CT)

KARBONICA LIVE
Giza Lounge, via Finocchiaro, 11 / Acireale (CT)



Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 20 Luglio

XVI FESTA MEDIEVALE (ingresso gratuito/fino al 22 Luglio)
Randazzo(CT)

L’ARIA DEL CONTINENTE – RAPPRESENTAZIONE TEATRALE 
Villa Bellini / Catania

IL MANAGEMENT DEL DOLORE POST-OPERATORIO LIVE
Barbarabeach, viale Kennedy, 85 / Catania

 

Sabato 21 Luglio

FRANCOIS E LE COCCINELLE LIVE 
Mercati Generali, SS 417 per Gela Km 69 / Catania

TARANTAFEST (fino al 22 Luglio)
Piazza Belvedere / Milo (CT)

LAUTARI & FRIENDS
Piazza Belvedere / Milo (CT) 


Domenica 22 Luglio

Catania mai così in Basso – CATANIA JAZZ FESTIVAL (fino al 24 Luglio)
Anfiteatro Comunale / Tremestieri Etneo (CT)

CASA CAMPAGNA – SPETTACOLO TEATRALE
Terrazza Ulisse, viale Ulisse, 10 / Catania



Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 29 Giugno

#SPAZIOZEROCT – RACCONTA CATANIA E I SUOI SPAZI NEGATI, DIMENTICATI, REINVENTATI (ingresso gratuito/fino al 30 Giugno)
Palazzo della Cultura,  via Vittorio Emanuele, 121 / Catania

FESTA D’ESTATE 2012 (ingresso gratuito)
Piazza Dante / Catania

THE NIRO + THE CHIMPS + TRINACRIA BEAT BOX PARTY
Mercati Generali, SS 417 km 69 / Catania

 

Sabato 30 Giugno

J-AX IN CONCERTO
Villa Bellini / Catania

CENTO TAMBURI PER “C’ERA UNA VOLTA IL MARE” – VITA, ARIA, OPPORTUNITÀ E BELLEZZA: CATANIA RECLAMA IL SUO MARE
Via Dusmet / Catania

JOYCE MUNIZ LIVE
Mercati Generali, SS 417 km 69 / Catania


Domenica 1 Luglio

AFRO BOUGNA BAND E I BEDDI LIVE (ingresso gratuito)
Piazza Libertà / Gravina di Catania (CT)

CONVIBIO – DALLA TERRA ALLA TAVOLA (ingresso gratuito)
Teatro Verde, via della Regione, 185 / Macchia di Giarre (CT)