Ski Tour 2013 – Lo sci per disabili

Snow Hill.jpgL’anno scorso lo Ski Tour ha visto cimentarsi nove disabili siciliani in discese ed escursioni sulla neve grazie all’Associazione Freerider Sport Events che organizza in tutta Italia attività di questo tipo. 

I prossimi appuntamenti sull’Etna sono fissati dall’ 8 al 10 febbraio. Ad assistere i disabili ci saranno i volontari dell’associazione, tecnici specializzati, due medici dell’Unità Spinale dell’Ospedale Cannizzaro, i volontari dell’Associazione Auspica e ovviamente tutti i supporti e le attrezzature idonee e sicure per lo svolgimento dell’attività sportiva.

«La nostra attività – spiegano i volontari di Freerider Sport Eventis – si svolge principalmente in montagna e consiste nella divulgazione e nell’organizzazione di escursioni sulla neve e di corsi di sci per persone disabili utilizzando monosci, dualski, tandem ski».

Stamane, i volontari dell’Associazione Auspica, in occasione dei loro dieci anni di attività sulla neve, presenteranno l’evento che li vedrà coinvolti nel 2013.

L’obiettivo è far diventare lo Ski Tour un appuntamento fisso per dare possibilità a quante più persone possibili di vivere l’emozione di sfrecciare sulla neve in totale autonomia e sicurezza e non meno importante, rafforzare l’idea che lo sport non può e non deve rappresentare un limite per gli invalidi.


 



Gli appuntamenti del fine settimana

Venerdì 16 Novembre

PICCOLE STORIE PICCOLI UOMINI – SPETTACOLO TEATRALE
La Lomax, via Fornai, 44 / Catania

LA JAM SESSION AI MAGAZZINI SONORI (ingresso gratuito)
Magazzini Sonori, via G. Verdi, 65 / Catania

IBLOMALDESTRI (ingresso gratuito)
Teatro Coppola, via Del Vecchio Bastione, 9 / Catania


Sabato 17 Novembre

RULE OF DESCARTES
La Lomax, via Fornai, 44 / Catania

INTERNAT MON AMOUR – RASSEGNA ATTORI/AUTORI
Teatro Machiavellia, via Euplio Reina, 4 / Catania

SONI SFARDATI LIVE (ingresso gratuito)
Associazione Pasto Collettivo, via Roma, 54 / Caltagirone (CT)


Domenica 18 Novembre

PLOOTOH LIVE (ingresso gratuito)
Teatro Coppola, via Del Vecchio Bastione, 9 / Catania

PAOLO MEI & IL CIRCO D’OMBRE LIVE
La Chiave, via Landolina, 64 / Catania

L’ERUZIONE DELL’ETNA DEL 1669 TRA NATURA E SCIENZA
Museo dell’Erboristeria, via Crociferi, 16 / Catania





Il Parco dell’Etna candidato patrimonio mondiale dell’Unesco

etna_eruzione.jpgGrande gioia per tutta la città di Catania per la candidatura dell’Etna come patrimonio mondiale dell’Unesco.

La candidatura è partita dal Parco dell’Etna che ha preparato un dossier sulla vita e sulle attività del Parco stesso.

La comunicazione del direttore del Centro del patrimonio mondiale Unesco di Parigi ha a sua volta comunicato formalmente l’accettazione della candidatura al direttore generale del Ministero dell’ambiente Renato Grimaldi.

È la prima volta in assoluto che un parco italiano viene candidato tra i siti naturali. La candidatura alla World Heritage List come dichiara Sebastiano Di Betta, assessore all’Ambiente della Regione siciliana «è un riconoscimento a un bene che è emblema della nostra terra, un sito unico che racchiude in sé caratteristiche naturalistiche, ambientali, paesaggistiche e culturali di enorme rilevanza».parcoetna-mappa.jpg

La speranza di Ettore Foti, commissario straordinario del Parco è quella di concludere l’iter in modo positivo e soddisfacente col supporto concreto di tutti gli enti locali, organizzazioni imprenditoriali, associazioni e della società civile del mondo della scienza e della informazione.

parcoetna.jpgAspettiamo impazienti il verdetto perché l’Etna (il vulcano attivo più alto d’Europa) potrebbe regalarci un altro magnifico spettacolo.






Snowboarder da tutto il Sud arrivano sull’Etnea

IMG_2546.jpg

Due giorni per “fare surf sulla neve”. Sabato e domenica riparte il Sicily Battle Games, edizione 2011: un fine settimana di snowboard sull’Etna con riders di tutto il sud Italia. I migliori gruppi dal Molise, Basilicata, Campania, Puglia e Calabria, si incontreranno – e gareggeranno – con i padroni di casa siciliani di Snow Fight Club ed EtnaSnow, organizzatori dell’evento. Un meeting che lo scorso anno ha attirato più di 250 spettatori e 75 partecipanti. Tra questi, sempre più donne. Appassionate di snowboard, curiose o in compagnia dei riders, saranno accolte dalle SnoMama, il gruppo femminile della crew EtnaSnow.

Per partecipare alla due giorni è stata fissata una quota di 10 euro. Sabato sarà una giornata esplorativa. Partendo alle 8 dal versante settentrionale, si risalirà il vulcano fino al cratere nord-est. Con uno sguardo al paesaggio e uno alla neve.

Dopo aver preso confidenza con le piste, tutti pronti per il rilassato contest di domenica. Il vulcano sarà attrezzato per accogliere gli snowboarder più arditi: una serie di strutture per salti ed evoluzioni saranno accessibili a tutti i partecipanti. Nei tempi e nei modi che preferiranno.

Il più bravo verrà proclamato a fine giornata King of the South e premiato insieme al secondo e terzo classificato. Anche il montepremi è invitante: 3mila euro in abbigliamento e attrezzatura per il “surf da neve”.

[Foto: un momento dell’edizione 2010 della Sicily Battle Games, di Saro Trovato per EtnaSnow]

1911-2011: se a Catania apre il «Museo del sesso»

123634746_19d04711a2.jpgC’era una volta una Catania protagonista tra le città dalla mentalità aperta. E c’è chi ancora ne è convinto. Come Giovanni Fodale, presidente della VII municipalità, quella del quartiere Monte Po’-Nesima. Ci crede tanto da essersi fatto promotore – in sede privata – di un eccezionale museo, che potrebbe arricchire l’offerta culturale sotto l’Etna: un museo del sesso a San Berillo, vecchio quartiere a luci rosse della città.

Se n’è discusso durante una seduta del consiglio della circoscrizione, finita in una lite che potrebbe trasportarvi in una Catania d’altri tempi. Vi propongo così una cronaca semiseria, scritta da una vostra vecchia conoscenza e amico di questo blog, Leandro Perrotta. Che ha raccontato sul magazine Step1 la riunione, «come se fossimo tornati indietro di cento anni».

Un increscioso accadimento vide protagonisti due degni rappresentanti eletti col voto popolare. […] Trattasi di lite, che del sommo spirito dialettico che anima i dibattimenti in aula tra li consiglieri rappresenta degenerazione. «Bigotto», «mal educato», «poco intelligente» e nientemeno «ignorante», li appellativi usati in quel poco ortodosso dibattito, pronunciati dall’altrimenti degnissimo presidente della VII municipalità “Monte Po’-Nesima” Giovanni Fodale. […] Ma quale il motivo del livore?

Le «tappine indegne», ovvio. Quali? Per scoprirlo, continuate a leggere qui.

[Foto: uno scatto del quartiere San Berillo, di eye of einstein]

L’Etna posa per le prime foto 3D da satellite

vulcano_etna_catania.jpgL’Etna sorride, il satellite scatta. Il soggetto scelto per le prime foto tridimensionali del nostro pianeta è stato il vulcano catanese. Un primissimo piano, più particolareggiato che mai.

Un ritratto a meno di 12 metri, una rivoluzione rispetto agli scatti spaziali tradizionali effettuati a 60 o 90 metri. I singolari fotografi sono stati due satelliti molto più nordici, TanDEM-X e TerraSAR-X del centro aerospaziale tedesco. I due lavorano a distanza di 350 metri l’uno dall’altro.

L’Etna ha quindi inaugurato un sistema innovativo che, nei prossimi tre anni, fotograferà tutta la terra.

[Foto di VolcanoDiscovery]

Una serata astrofisica a quasi 2mila metri d’altezza

osservatorio astrofisico di catania.jpg

Avete impegni per domani sera? Potreste ritrovarvi a 1750 metri di altezza, sul vulcano più grande d’Europa, l’Etna. O, come la chiamiamo qui, a muntagna.

Martedì 14 settembre l’Osservatorio astrofisico di Catania ha deciso di fare un regalo a tutti gli amanti del cielo: sarà possibile visitare gratuitamente la sede “Mario Girolamo Fracastoro”, uno dei dodici osservatori italiani.

Bisognerà prima aspettare il favore del buio, per cui ci saranno tre cicli di visite: alle 19:30, alle 20:15 e alle 21. Dopo di che, fine del sogno, si torna a guardare a terra.

Per chi volesse approfittarne, è necessario registrarsi inviando una mail all’indirizzo divulgazione@oact.inaf.it, specificando il nome, per quante persone intendete prenotare (massimo otto), il turno che preferite (indicando due scelte) e un recapito telefonico. La prenotazione verrà confermata sempre tramite mail.

(L’Osservatorio catanese, foto di Inaf – Istituto Nazionale di Astrofisica)

 

Piccolo Festival dei sapori a Belpasso

etnauva.jpgQuanto bel Sole in questi giorni su Catania e tutta la Sicilia orientale! Il clima ideale per tornare, nei fine settimana, alle salutari escursioni sull’Etna. Una bella “scampagnata”, ma forse ci starebbe bene anche una sagra di prodotti tipici, cosa che a fine novembre di solito non fa più nessun comune. Quasi andando incontro alle belle giornate, la proloco di Belpasso organizza un “piccolo festival dei sapori”, che parte oggi 20 novembre e si chiama “Amuri DiVinu…e Pizzicori”. Di seguito il programma:

20 Venerdi’

ore 19 – Inaugurazione “DivinArte” Rassegna D’Arte a cura della Pro Loco di Belpasso – Piazza Umberto

ore 21 – “I sapori di un tempo” Degustazione di Vini, Legumi, Salsiccia, Formaggi, Pane Condito, Mostarda e Dolci tipici autunnali – Piazza Umberto

21 Sabato

ore 8 – “A spasso sull’Etna” La via delle castagne dell’Etna
Escursioni guidata a cura di ETNANATURAAVVENTURA – Piazza Duomo

ore 11 – “I sapori di un tempo” Degustazione di Vini, Legumi, Salsiccia, Formaggi, Pane Condito, Castagne, Mostarda e Dolci tipici autunnali – Piazza Umberto

ore 17.30/21.00 – “Stasera a Teatro”
“L’incidente” Spettacolo Teatrale a cura della Brigata d’Arte Sicilia Teatro – Teatro Comunale Nino Martoglio (Botteghino Tel. 095 7911856)

ore 17 – “Motori Divini” esposizione di auto d’epoca a cura dell’Associazione S.Rocco – MotoriXCaso

ore 20 – “I sapori di un tempo” Degustazione di Vini, Legumi, Formaggi, Pane Condito, Castagne, Mostarda e Dolci tipici autunnali – Piazza Umberto

ore 21,30 –“Amuri di Vinu e Pizzicori” Via Roma, a cura della compagnia Teatrale Dietro Le Quinte

22 Domenica

ore 8 – “A spasso sull’Etna” La via delle castagne dell’Etna
Escursioni guidata a cura di ETNANATURAAVVENTURA – Piazza Duomo

ore 9 – 1^Estemporanea di Pittura “Belpasso DiVino”, vidimazione tele fino alle ore 11 a cura della Pro Loco di Belpasso – Piazza Umberto

Ore 10 – “Motori Divini” esposizione di auto d’epoca a cura dell’Associazione S.Rocco – MotoriXCaso

ore 11 – “I sapori di un tempo” Degustazione di Vini, Legumi, Salsiccia, Formaggi, Pane Condito, Castagne, Mostarda e Dolci tipici autunnali – Piazza Umberto

ore 17.30/21.00 – “Stasera a Teatro”
“L’incidente” Spettacolo Teatrale a cura della Brigata d’Arte Sicilia Teatro – Teatro Comunale Nino Martoglio (Botteghino Tel. 095 7911856)

ore 21 – “I sapori di un tempo” Degustazione di Vini, Legumi, Salsiccia, Formaggi, Pane Condito, Castagne, Mostarda e Dolci tipici autunnali – Piazza Umberto

ore 21 – Premiazione 1^Estemporanea di PIttura “Belpasso DiVino” a cura della Pro Loco di Belpasso – Piazza Duomo

ore 21,30 – Spettacolo Musicale – Piazza Umberto

23 Lunedi’

Dal 23 al 28 Novembre
“3° Trofeo S. Lucia – Un calcio all’indifferenza”,
Torneo di calcio a 5 fra i quartieri che realizzano i carri di S. Lucia ed il Circolo Cittadino S. Lucia.
Il ricavato della manifestazione sponsorizzerà il progetto “Con S. Lucia, un Natale uguale per tutti”, aiuto ad alcune famiglie belpassesi bisognose.

A Randazzo invece vanno avanti i preparativi per il “Festival d’Autunno” edizione 2009. Restate informati sul sito della proloco Randazzo www.prolocorandazzo.it