L’Etna posa per le prime foto 3D da satellite

vulcano_etna_catania.jpgL’Etna sorride, il satellite scatta. Il soggetto scelto per le prime foto tridimensionali del nostro pianeta è stato il vulcano catanese. Un primissimo piano, più particolareggiato che mai.

Un ritratto a meno di 12 metri, una rivoluzione rispetto agli scatti spaziali tradizionali effettuati a 60 o 90 metri. I singolari fotografi sono stati due satelliti molto più nordici, TanDEM-X e TerraSAR-X del centro aerospaziale tedesco. I due lavorano a distanza di 350 metri l’uno dall’altro.

L’Etna ha quindi inaugurato un sistema innovativo che, nei prossimi tre anni, fotograferà tutta la terra.

[Foto di VolcanoDiscovery]