Boy George a Catania

Immagine 1178.jpgLoving would be easy if your colours were like my dreams“. Le riconoscete? Sono le parole di Karma Chamaleon, mitico successo dei Culture Club, scritte e naturalmente cantate dal  carismatico frontman Boy George. Dopo il mega-successo degli anni ’80 Boy George non è certo scomparso dalle scene, anzi. Si è “re-inventato” più volte, e domani sarà a Catania in veste di acclamato dj.

DJ Set di Boy George dunque domani sera martedì 1 giugno ai Mercati Generali. Alle 23.00 per ascoltare non solo un mito degli anni ’80 ma anche uno dei più originali dj della scena dance europea.

Approfittiamo della “Festa della Repubblica” del 2 giugno per scatanerci fino all’alba, al ritmo glam/house (esiste? ok ho coniato il nome per un nuovo genere) di uno dei più chiaccherati miti degli anni ’80.

Teatro degli Orrori ai Mercati

Immagine 1114.jpgUn CONCERTONE, giorno 5 marzo, ai Mercati Generali: Teatro degli Orrori LIVE

E’ aperta la prevendita presso il circuito Box Office Sicilia per il concerto di Teatro degli Orrori venerdì 5 Marzo ai Mercati Generali.

Il Teatro degli Orrori si forma nell’inverno del 2005. All’inizio prendono parte al progetto Pierpaolo Capovilla (frontman degli One Dimensional Man), Francesco Valente (One Dimensional Man del post Dario Perissutti) e Gionata Mirai (voce e chitarra dei Super Elastic Bubble Plastic). In seguito ha poi aderito anche Giulio Favero (ex One Dimensional Man), completando la formazione. Il 6 aprile del 2007 viene pubblicato il loro primo album, intitolato Dell’impero delle tenebre.
Il gruppo ha partecipato al progetto Il paese è reale. Il 25 marzo 2009 è uscita la compilation Afterhours presentano: Il paese è reale voluta da Manuel Agnelli degli Afterhours in seguito alla loro partecipazione a Sanremo, per sostenere e promuovere le realtà indie rock della scena underground italiana, a cui il Teatro degli Orrori partecipa con una canzone dal titolo Refusenik, ispirata alle vicende degli obiettori di coscienza israeliani che rifiutano di imbracciare le armi in segno di protesta contro l’occupazione dei territori palestinesi. A distanza di due anni dal precedente “Dell’impero delle tenebre” è uscito l’album “A sangue freddo” pubblicato nuovamente dall’etichetta Tempesta Dischi. La canzone che dà il titolo all’album è dedicata a Ken Saro-Wiwa, poeta nigeriano ucciso nel 1995. L’album è stato ben accolto dalla critica e definito “meno grezzo e immediato” del precedente lavoro.

Circuito Box Office Sicilia: tel. 095-7225340. Il costo del biglietto è di 12 euro.

Mad in Sicily – Pioneers

madinsicily.jpgDomani sera, 12 settembre, dalle 23.00 ai Mercati Generali ritorna Mad in Sicily, con una edizione speciale dedicata ai pionieri. I pionieri sono coloro che fanno/vedono/introducono qualcosa di nuovo, preparando il terreno agli altri; pionieri sono i dj più famosi di Sicilia (Blatta & Inesha), appena tornati dall’america portando con se come souvenir per i concittadini catanesi Trouble & Bass Crew: The Captain & Star Eyes. Dj e produttori, mischiano electro, dubstep, house. Tratto distintivo: Heavy Bass, “bassi altissimi e feroci”, preparatevi…

Oltre a Blatta e Inesha, ci sarà Gigi Barocco rivelazione del 2009 con Puaah!; Doc Trashz è l’outsider, ancora non famoso ma oggetto di interesse fra gli addetti ai lavoro; tutto quel che vederete come sempre sarà opera di Vj Kar.

Si inizia alle ora 23.00, ai Mercati Generali (per una mappa click qui).

L’ingresso è ridotto (5 euro) per chi arriva entro mezzanotte, per chi è in lista è ridotto fino all’una.