L’Experia occupa il cinema Minerva. Ma…

1368787680.jpgContinua l’avventura dei ragazzi del centro sociale Experia: due giorni fa hanno preso possesso di un altro ex cinema nella zona di via Plebiscito, il “Minerva”. Solo che stavolta il locale, per quanto non utilizzato, non è pubblico – i locali dell’Experia sono della Regione – ma di privati cittadini. Che, giustamente, protestano, evidenziando anche alcuni episodi al limite dell’assurdo. In una lettera che sta circolando via email, uno dei proprietari (si chiama Francesco Ferlito) dell’ex cinema rileva alcune “assurdità” della vicenda, come potete leggere di seguito…

«La cosa ancora più spiacevole è stata che nessuna forza dell’Ordine e/o di Pubblica Sicurezza sia intervenuta nonostante le decine di telefonate. Ci è stato risposto dai vari centralini: “ma oggi è l’Epifania”; “ma è di competenza della Digos e oggi sono tutti allo Stadio perché c’è la partita”, “Venga domani mattina a fare la denuncia alla Digos in Via Manzoni perché oggi non c’è nessuno”, ecc… Incredibile, ma vero!! Questi ragazzi ci hanno poi comunicato che resteranno nei locali per almeno un paio di giorni e che oggi (6 gennaio) alle ore 18 avrebbero tenuto una conferenza organizzativa (?!) nei nostri locali privati.»