Snowboarder da tutto il Sud arrivano sull’Etnea

IMG_2546.jpg

Due giorni per “fare surf sulla neve”. Sabato e domenica riparte il Sicily Battle Games, edizione 2011: un fine settimana di snowboard sull’Etna con riders di tutto il sud Italia. I migliori gruppi dal Molise, Basilicata, Campania, Puglia e Calabria, si incontreranno – e gareggeranno – con i padroni di casa siciliani di Snow Fight Club ed EtnaSnow, organizzatori dell’evento. Un meeting che lo scorso anno ha attirato più di 250 spettatori e 75 partecipanti. Tra questi, sempre più donne. Appassionate di snowboard, curiose o in compagnia dei riders, saranno accolte dalle SnoMama, il gruppo femminile della crew EtnaSnow.

Per partecipare alla due giorni è stata fissata una quota di 10 euro. Sabato sarà una giornata esplorativa. Partendo alle 8 dal versante settentrionale, si risalirà il vulcano fino al cratere nord-est. Con uno sguardo al paesaggio e uno alla neve.

Dopo aver preso confidenza con le piste, tutti pronti per il rilassato contest di domenica. Il vulcano sarà attrezzato per accogliere gli snowboarder più arditi: una serie di strutture per salti ed evoluzioni saranno accessibili a tutti i partecipanti. Nei tempi e nei modi che preferiranno.

Il più bravo verrà proclamato a fine giornata King of the South e premiato insieme al secondo e terzo classificato. Anche il montepremi è invitante: 3mila euro in abbigliamento e attrezzatura per il “surf da neve”.

[Foto: un momento dell’edizione 2010 della Sicily Battle Games, di Saro Trovato per EtnaSnow]