Ferus – Ricordando i giudici Falcone e Borsellino

testata-articolo.pngA vent’anni dalle stragi di Capaci e di via D’Amelio, l’Associazione Ferus vuole ricordare i due giudici con un evento che vuole essere un inno alla speranza e al cambiamento.

“L’evento Ferus prende vita nell’intento di rinnovare la memoria dei giudici Falcone e Borsellino. A vent’anni dalle stragi, l’Associazione Nazionale Magistrati apre le porte del Palazzo di Giustizia al popolo catanese per affidare un messaggio di speranza alla voce ed al sentire della cultura, dell’arte e dell’impegno civile, nella convinzione che il bello, il giusto ed il buono della nostra terra sconfiggeranno la violenza, la sopraffazione e la devianza criminale che hanno insanguinato ed avvilito la Sicilia dei nostri anni”.


L’appuntamento è per mercoledì 23 Maggio alle ore 17 presso il Palazzo di Giustizia.

Per visionare il programma e gli appuntamenti, visitate il sito ufficiale dell’evento: www.eventoferus.com


Parole note e immagini per Falcone

Immagine-1167.jpgAnche quest’anno Cittàinsieme ricorda Giovanni Falcone.

IL 23 MAGGIO 2010 ORE 20.00 IN PIAZZA VERGA
IN RICORDO DI FALCONE, BORSELLINO E TUTTE LE VITTIME DELLA MAFIA!

“Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola”

PAROLE, NOTE E IMMAGINI per Falcone, Borsellino e tutte le vittime di mafia. Domenica 23 Maggio ore 20.00, davanti alla scalinata del Palazzo di Giustizia in Piazza Verga, sono invitati TUTTI COLORO CHE NON VOGLIONO PERDERE IL VIZIO DELLA MEMORIA.

Organizzato da CittàInsieme. Interverranno con rappresentazioni teatrali e canzoni i ragazzi di CittàInsieme, della Parrocchia S.S.P.P., dell’Istituto Tecnico per Geometri “Colajanni” di Riposto e dell’Associazione culturale gruppo “Santo Calì”.

Saranno presenti con striscioni e banchetti informativi numerose associazioni di impegno civile e antimafia operanti nel territorio catanese.: hanno già dato la loro adesione i ragazzi di AddioPizzo, le associazioni antiracket ASAAE e ASAEC, Federconsumatori, Forum italiano per l’acqua pubblica, Laboratorio della Politica, Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, Nike, POLIS – Laboratorio culturale socio-politico, i volontari del Centro TALITA KUM di Librino.

Tutti i cittadini sono invitati, in particolare i giovani, le famiglie, gli educatori, le scuole le quali possono testimoniare la loro presenza anche portando striscioni o lavori compiuti sul tema della legalità dagli studenti nel corso dell’anno scolastico.

Per i dettagli per comunicare la propria partecipazione: http://www.facebook.com/event.php?invites&eid=117804934916762

L’INIZIATIVA SARA’ PRECEDUTA DA UNA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE CHE SI TERRA’ VENERDI 21 MAGGIO ALLE ORE 10.30 PRESSO LA SEDE DI CITTA’INSIEME, IN VIA SIENA 1.