Ricordare Pippo Fava lavorando

Accanto alle celebrazioni ufficiali per il premio Favazorro-giornalista.jpg, per il secondo anno consecutivo l’associazione “Lavori in Corso” vuole ricordare il grande giornalista e scrittore fondatore de “I Siciliani” facendo un bilancio di un anno di lavoro.

1984-2010 – NON E’ FINITA LA LOTTA DI GIUSEPPE FAVA

Lavori in corso
RICORDIAMO PIPPO FAVA LAVORANDO

A 26 anni dall’assassinio di Pippo Fava l’informazione è viva e cresce, col lavoro costante di tante piccole testate catanesi che con impegno raggiungono risultati importanti.
Martedì 5 gennaio alle ore 20.30 nel ricordo del “giornalismo di domani” fortemente voluto a Catania da Giuseppe Fava si terrà nei locali di CittàInsieme in via Siena 1 a Catania un incontro operativo dei giornalisti di base e di tutti i cittadini interessati alla libera informazione, per discutere insieme di quanto sta accadendo a Catania e fare nuove proposte, sulla base delle esperienze di giornali di quartieri, di informazione universitaria e di settimanali gratuiti spontaneamente nati a Catania ed attivi da tempo.

Un libero scambio di idee, informazioni e proposte pratiche per continuare a costruire insieme la strada dell’informazione libera.

Clicca qui per scaricare il Volantino.

by Città I

Per ricordare Enrico Escher – incontro

escher.jpgEnrico Escher è morto dopo una lunga malattia domenica 12 luglio. Uno dei giornalisti più apprezzati nel catanese, sia per lo “stile” che per la preparazione, e docente di pari livello alla Facoltà di Lingue di Catania, dove da studioso dei nuovi media lanciò il progetto di giornale online Step1, del quale è stato anche il primo direttore.

E proprio oggi, al Monastero dei Benedettini, si svolgerà la commemorazione in suo onore, nell’aula A1 sede delle sue partecipatissime lezioni.

Appuntamento alle ore 18, per ricordare una persona che ha rappresentato negli ultimi 25 anni il volto migliore della città di Catania: onesta, forte nelle difficoltà e innovativa come Enrico Escher.