Centrale Solare Termodinamica – Accordo Firmato

centrale solare termodinamica, sicilia, catania, energia pulita, risparmio, ambienteMercoledì scorso a Palermo è stata firmata La carta del Sole che sancisce l’impegno a sviluppare il progetto che prevede, tra tre anni, la nascita di una centrale solare termodinamica in provincia di Catania.

Quello della centrale (la prima al mondo di queste dimensioni), è un progetto avanzato da Enel Green Power che sfrutterebbe l’energia solare siciliana per fornire energia pulita a 40 mila famiglie siciliane.

L’impianto da 30 megawatt che costerà 200 milioni di euro, vedrà impegnate 150 persone nella costruzione e un migliaio di operai.
La centrale riuscirà a produrre il 60% di quanto riesce a produrre attualmente una centrale a combustibili e il doppio del solare fotovoltaico.

La scelta per questa centrale sperimentale è ricaduta sulla Sicilia in quanto sull’isola si possono ottenere 2 megawattora l’anno rispetto al 1.6 della media nazionale. Basterebbe un’area di un chilometro quadrato per soddisfare le esigenze elettriche domestiche di oltre 20.000 famiglie.

A firmare l’accordo, Anest (Associazione nazionale per l’energia solare termodinamica) e Fred Sicilia (Forum regionale energia distribuita) insieme al Ministero dell’Ambiente, Confindustria e Fondazione Sicilia.





Sos libri di testo: si risparmia al mercatino Mangiacarte

libri-scuola-prezzi-ministero-istruzione-thumb.jpg

E’ il primo lunedì scolastico per i catanesi: alunni, ma anche genitori. E, come ogni anno, si apre la caccia ai testi. In tempi di crisi, non poteva mancare una riflessione sul caro libri.

Varie scuole d’Italia hanno reagito come potevano. Soprattutto alle superiori, dove i manuali da usare si moltiplicano e le case editrici ci mettono del proprio con versioni sempre nuovissime, anche se con aggiornamenti risicati. Diverse sono le misure adottate o proposte da più parti per far risparmiare i genitori: dai volumi fatti in casa – scritti dai professori dello stesso instituto insomma – ai testi fotocopiati, modello università.

A Catania, invece, ci ha pensato la libreria sociale Mangiacarte: sono gli ultimi giorni – fino a mercoledì 22 – per poter fare acquisti al mercatino del libro in via Verginelle 13. Un’occasione per chi compra, perché può trovare libri di testo di scuola superiore fino al 50% di sconto del prezzo di copertina. Ma una buona idea anche per chi vende, che guadagna il 40%. A patto che i libri siano recenti: vengono ammessi solo se a partire dal 2000. Ché, intanto, qualcosa nel mondo è successo e – nonostante non si direbbe – non è il caso di risparmiare a discapito della cultura. Il restante 10% andrà invece a finanziare le attività della libreria sociale.

Cena bio a lume di candela

cenabio.jpgUna proposta insolita che è realmente green (più del disco dei REM, più di Celentano in via Gluck . questo per intenderci), con prodotti tipici e “personalità” del settore energia (pulita s’intende): una cena al solo lieve barlume delle candele, un’atmosfera dal fascino evocativo e i sapori di un piccolo mondo antico. Questo è quello che propongono l’Associazione Liotro e l’ Associazione Energie Alter-native in collaborazione con Zo, Centro Culture contemporane, per prepararci alla 4° edizione del Festival energie alter-native, il primo e unico festival in Italia dedicato alle energie rinnovabili che farà la sua tappa a Catania dall’1 al 3 Ottobre.

Il campo delle energie rinnovabili strizza l’occhio al biologico verso un fruttuoso sodalizio: la cena, infatti, sarà la vetrina di numerosi prodotti biologici di alta qualità organolettica e a Km0 forniti dalle migliori aziende agricole biologiche presenti sul nostro territorio. Profumi e colori della nostra terra, vini pregiati e di diversa provenienza accompagnati dai sapori delle prelibatezze di Sicilia.

Domenica 9 maggio dalle 20.00 alle 23.00 al Centro ZO in piazzale Asia (viale Africa) 

Programma:

Presentazione iniziativa Festival energie alter-native 2010 a cura di Dario Ferrante (ideatore e organizzatore del Festival) 

Visione video degli spettacoli delle precedenti edizioni del Festival e proiezione di divertenti video ambientalisti

Esposizione prodotti delle Aziende Bio partner della serata. 

Attività di Fund Raising per sostenere il Festival energie alter-native: a chi si associerà ad Energie Alter-native in qualità di socio GIGA (i soci GIGA saranno citati nel sito e nella brochure ufficiali del Festival 2010 ed entreranno gratis agli spettacoli a pagamento del Festival) verrà regalato per l’occasione l’incredibile Scotty, il caricacellulare fotovoltaico!

Per info e prenotazioni: e-mail: info@festivalenergiealter-native.org
idee@liotro.org