Festa della Vendemmia – Pace, amore e Tinturia

piedimonte etneo, festa della vendemmia 2012, catania, tinturia, stand gastronomici, guinness world records, salsiccia più grande del mondo, ingresso gratuito, eventi, tradizione, cucinaGrande festa di fine estate nel comune di Piedimonte Etneo, alle pendici dell’Etna.

Ogni anno tradizionale appuntamento, quello che chiude la stagione estiva e ci accompagna in quella autunnale.

L’appuntameno con la Festa della Vendemmia con la tradizionale pigiatura dell’uva con i tradizionali mezzi dell’epoca e il corteo dei vendemmiatori in vesti tipiche è per il 28-29-30 Settembre.

Come l’anno scorso con l’arancino più grande del mondo alla presenza dei giudici ufficiali, la comunità etnea tenta di raggiungere quest’anno un nuovo Guinness World Records: quello della salsiccia più lunga del mondopiedimonte etneo, festa della vendemmia 2012, catania, tinturia, stand gastronomici, guinness world records, salsiccia più grande del mondo, ingresso gratuito, eventi, tradizione, cucina

Ospiti musicali come i Tinturia, gruppi folk, animazione, stand espositivi allieteranno le serate del fine settimana della grande festa. Non mancheranno degustazioni eno-gastronomiche locali, esposizione dei prodotti, incontri culturali e mostre.

Da qualche settimana, Aspettando la vendemmia, nelle domeniche 6-19-23 Settembre, durante le quali si potevano degustare pietanze secondo la tradizione contadina, ha registrato una grande affluenza. Dati questi che fanno presagire un altro grande successo per le tre serate conclusive.




Festival del Marranzano – solo a Catania

marranzano.jpg

Dopo una breve anticipazione giorno 31 ottobre, domani il Marranzano World Festival entra nel vivo: da giovedì 5 fino a domenica 8 novembre “Rami che cantano la zampogna in Sicilia e gli aerofoni a bordone nel Mondo” terranno compagnia ai catanesi con suoni tradizionali ma sorprendenti. Il festival è dedicato quest’anno alla zampogna, strumento che ha molti “cugini” in giro per il mondo, strumenti simili nati da cultura anche totalmente diverse, ma che vedremo all’opera a Catania in questo incredibile – e per quanto ne so unico al mondo – Festival. Di seguito. il programma

Giovedì 5 novembre Castello Ursino
Ore 19 Opening – Aperitivo e concerto inaugurale con gli ospiti del festival

Venerdì 6 novembre Università Di Catania, via Gisira
Ore 11: Incontro sulla Cultura e l’Arte aborigena: ”L’etnia Yolngu e il rapporto con il territorio”
Sala Lomax, via Fornai
Ore 21:30: Marranzanite Concerto
Giorgio Maltese (Sicilia)
Lucy Wright (Inghilterra/Irlanda)
Leo Tadagawa (Giappone)
Puccio Castrogiovanni (Sicilia)
Vladiswar Nadishana (Siberia)
Fabio Tricomi (Sicilia)

Sabato 7 novembre  Università di Catania, Benedettini, Coro di Notte
Ore 10: Tavola Rotonda su “La Zampogna in Sicilia e gli aerofoni a bordone nel mondo”
Concerto di musiche per zampogna e clarinetti, con Ensemble Calamus, Carmelo Dell’Acqua, Franco Barbanera, Tommaso Sollazzo e Giancarlo Parisi
Chiostro San Giuliano (Cgil), Via Crociferi
Ore 21,30: Sicilia incontra il mondo, concerto
Sostene Puglisi (ciaramedda a paru, Peloritani, Sicilia)
Djalu Gurruwiwi (didjeridoo, Australia)
Andrea Pisu (launeddas, Sardegna)
Vladisvar Nadishana (fujara, Siberia)
Giancarlo Parisi (zampogna a paru cromatica, Messina, Sicilia)
Tommaso Sollazzo (zampogna a chiave, Cilento, Campania)
Fabio Tricomi (marranzano e tamburello, Catania, Sicilia)

Domenica 8 novembre  Chiostro San Giuliano (Cgil), Via Crociferi
Dalle 10 alle 24: Raduno della Zampogna e Festa Finale
Mercatino degli strumenti musicali, Laboratori di costruzione, Laboratori Musicali, Laboratori di danza popolare, Raduno degli Zampognari